Oltre a creare un modello di vRealize Automation Cloud Assembly da una tela vuota, è possibile sfruttare il codice esistente.

Clonazione del modello cloud

Per clonare un modello, passare a Progettazione, selezionare un'origine e fare clic su Clona. Si clona un modello cloud per creare una copia in base all'origine, quindi si assegna il clone a un nuovo progetto o si utilizza come codice di avvio per una nuova applicazione.

Caricamento e download

È possibile caricare, scaricare e condividere il codice YAML del modello cloud in qualsiasi modo utile per il proprio sito. È anche possibile modificare il codice del modello utilizzando editor esterni e ambienti di sviluppo.

Nota: Un buon metodo per convalidare il codice del modello condiviso consiste nell'esaminarlo nell'editor di codice di vRealize Automation Cloud Assembly nella pagina di progettazione.

Marketplace

Per avviare la libreria di risorse, recuperare i file da vRealize Automation Cloud Assembly Marketplace. Marketplace fornisce modelli cloud finiti e immagini di virtualizzazione aperte.

Accesso a Marketplace

In vRealize Automation Cloud Assembly selezionare Infrastruttura > Connessioni > Integrazioni. Fare clic su Aggiungi integrazione, fare clic su My VMware e fornire le credenziali dell'account My VMware.

Download e utilizzo dei file dei modelli cloud di Marketplace

Nella scheda Marketplace, fare clic su Ricevi e accettare l'EULA del modello cloud. Quindi, è possibile aggiungere modello a un progetto di vRealize Automation Cloud Assembly o semplicemente scaricarlo. È possibile caricare un modello cloud nella scheda Progettazione.

Per un esempio basato su un progetto, si supponga di essere l'amministratore di un progetto di Big Data. Per assistere il team, si individua un modello Marketplace Hadoop aggiunto al progetto del team. È quindi possibile personalizzare il modello cloud per l'ambiente delle risorse e rilasciarlo. Quindi, si importa il modello nel catalogo vRealize Automation Service Broker in modo che il team possa distribuirlo.

Download e utilizzo dei file immagine di Marketplace

Nella scheda Marketplace, fare clic su Ricevi e accettare l'EULA dell'immagine OVF o OVA. In seguito, è possibile scaricare l'immagine OVF o OVA e fare riferimento a essa nel codice del modello cloud.

Continuando con l'esempio precedente, il team potrebbe aver bisogno di accedere a una versione di Hadoop. È possibile scaricare un OVF Hadoop e aggiungerlo alle risorse dell'account cloud, come ad esempio una libreria di contenuti vCenter Server. È quindi possibile aggiornare il codice del modello che deve puntare all'immagine OVF.