In base alle esigenze del sistema, potrebbe essere necessario migrare i tenant di origine utilizzando vRealize Suite Lifecycle Manager prima di poter eseguire la migrazione a vRealize Automation 8.x.

La migrazione del tenant implica una stretta coordinazione tra Workspace ONE Access (in precedenza noto come VMware Identity Manager), vRealize Suite Lifecycle Manager e vRealize Automation. Quando si esegue la migrazione dei tenant che utilizzano vRealize Suite Lifecycle Manager, i dati di VMware Identity Manager incorporati in vRealize Automation 7 migrano all'ambiente globale di VMware Identity Manager versione 3.3.3 e successive. Dopo la migrazione dei tenant, è possibile eseguire l'operazione di unione dei tenant in vRealize Automation, dove si esegue la migrazione dell'ambiente vRealize Automation 7 in vRealize Automation 8. Per ulteriori informazioni sull'aggiunta, l'eliminazione o la gestione dei tenant, consultare la sezione Gestione tenant della documentazione di vRealize Suite Lifecycle Manager. Per una presentazione video della migrazione dei tenant mediante vRealize Suite Lifecycle Manager, vedere vRealize 8.x - Migrazione dei tenant.

Nota: La migrazione del tenant tramite vRealize Suite Lifecycle Manager non è supportata per vRealize Automation versione 7.4. La migrazione del tenant è supportata solo per 7.5 e 7.6. Per migrare i tenant di vRealize Automation versione 7.4 alla versione 8.x, è necessario eseguirne la migrazione manualmente. vRealize Automation 8.x non supporta la valutazione e la migrazione di un tenant da vRealize Automation 7.x a 2 o più organizzazioni della stessa istanza di vRA 8.x.

Prerequisiti