Code Stream modella le attività nel processo di rilascio del software, automatizza lo sviluppo e il test del codice dello sviluppatore e lo rilascia nell'ambiente di produzione.

Esso integra il processo di rilascio con gli strumenti dello sviluppatore per realizzare attività specifiche, tracciando tutti gli artefatti e le versioni del codice.

VMware Code Stream preleva il codice dal repository e passando da sviluppo e testing lo consegna in produzione.

È possibile creare una pipeline che esegue azioni per creare, distribuire, testare e rilasciare il software. Code Stream esegue il software attraverso ogni passaggio della pipeline finché non è pronto per essere rilasciato in produzione.

È possibile integrare la pipeline con uno o più strumenti DevOps, quali ad esempio origini dati, repository e sistemi di notifica, che forniscono alla pipeline i dati per l'esecuzione. Esso inoltre si connette a origini remote tramite un proxy cloud.

Ad esempio, potrebbe essere necessario utilizzare diversi endpoint in una pipeline che scarica e distribuisce un'applicazione Kubernetes da GitHub a un cluster Kubernetes.

In Code Stream con le opzioni Esegui e Apri e con il menu Azioni è possibile trovare schede di pipeline di esempio.

Code Stream si integra con varie tipologie di endpoint.

Tabella 1. Code Stream si integra con strumenti DevOps
Endpoint Funzioni
Git Estrae codice dello sviluppatore dal repository e lavora con l'attivazione Git per attivare le pipeline quando gli sviluppatori archiviano di codice.
Kubernetes Automatizza i passaggi per distribuire, scalare e gestire le applicazioni containerizzate.
Code Stream Build Crea build native per l'integrazione continua senza dover utilizzare integrazioni di terze parti.
Jenkins Crea artefatti del codice.
Email Invia notifiche agli utenti.
JIRA Crea un ticket quando una pipeline non riesce.
Bugzilla Crea e traccia i bug.

Perché utilizzare Code Stream

Gli sviluppatori e gli amministratori di Code Stream possono utilizzare Code Stream per automatizzare l'intero ciclo di vita delle versioni di DevOps, continuando al tempo stesso a utilizzare gli strumenti di sviluppo esistenti. Code Stream offre i seguenti vantaggi:

  • Automazione semplificata
  • Plug-in già pronti che funzionano senza open source
  • Esperienza di modellazione semplificata e pipeline come codice
  • Integrazione totale con VMware Tanzu Kubernetes Grid Integrated Edition (in precedenza denominato VMware Enterprise PKS)
  • Creazione di report e approfondimenti
  • Visibilità end-to-end con dashboard dettagliati
  • Dashboard personalizzati
  • Metriche e approfondimenti DevOps
  • Governance
  • Accesso basato sui ruoli
  • Variabili segrete e riservate e approvazioni
  • Progetti

Code Stream semplifica la distribuzione di applicazioni software man mano che il codice sorgente attraversa le fasi di sviluppo e test, per poi essere rilasciato in produzione. Esso inoltre semplifica la produttività utilizzando l'attivazione Git. Quando lo sviluppatore archivia del codice, Code Stream può attivare la pipeline e automatizzare la creazione, il test e la distribuzione dell'applicazione.

È possibile utilizzare Code Stream con altri componenti di vRealize Automation Cloud.

  • Distribuire un modello cloud di Cloud Assembly e utilizzare i valori dei parametri esposti dal modello cloud.
  • Pubblicare la pipeline in Service Broker in modo che altri membri del team possano richiederli e distribuirli nelle proprie regioni cloud.

Per gli altri modi di utilizzare Code Stream, vedere Quali sono gli altri obiettivi che è possibile raggiungere con Code Stream.