Quando si utilizza Cloud Assembly, è possibile verificare se un proxy cloud esistente è in esecuzione su una macchina virtuale su cui è stato distribuito.

Un servizio proxy cloud distribuito in esecuzione su una macchina virtuale host è necessario per la comunicazione e la raccolta dati con account cloud basati su vCenter e con le integrazioni basate su vCenter quando si utilizza Cloud Assembly. Se il servizio proxy cloud non è in esecuzione o se la macchina virtuale host su cui è stato distribuito il servizio proxy cloud non è in esecuzione, la comunicazione non può verificarsi.

Nota:

In alternativa a questa procedura, è possibile verificare lo stato di un proxy cloud mentre si utilizza Cloud Assembly facendo clic su Infrastruttura > Proxy cloud, selezionando il proxy cloud e selezionando Stato dal menu a discesa delle azioni.

Prerequisiti

Procedura

  1. Accedere alla macchina virtuale in cui è stato distribuito il proxy cloud utilizzando uno dei metodi seguenti:
    • Indirizzo IP della macchina virtuale
    • SSH nella macchina virtuale
    • Finestra interattiva nel client Web vSphere
    Dopo aver effettuato l'accesso, gli URL nella sezione della connettività di rete esterna sono elencati in Connected.

    Accesso riuscito alla schermata della macchina virtuale del proxy cloud

    Se un URL nella sezione della connettività di rete esterna è elencato come Connection Failed, verificare che la macchina virtuale sia connessa a Internet e che l'URL sia disponibile.
    • Per visualizzare gli URL in white list, eseguire il comando seguente.

      bash /data-collector-status --requiredUrls

    • Per verificare se gli URL sono raggiungibili, eseguire il comando seguente.

      bash /data-collector-status --traceroute

  2. Per visualizzare lo stato di tutti i contenitori in esecuzione nel VA, aprire una finestra di comando ed eseguire il comando seguente.

    sh /data-collector-status --containers

    L'output è il seguente:

    #################################################################
                  VMware Cloud Services Data Collector               
                               Status Page                           
                                (Detailed)                           
                                                                     
    -----------------------Running Containers------------------------
    CONTAINER ID        IMAGE                                                                         NAMES                           CREATED             STATUS
    5ae006245dca        symphony-docker-external.jfrog.io/vmware/tango-vro-agent:486                  vro-agent                       About an hour       Up About an hour
    a6164d68a6c3        symphony-docker-external.jfrog.io/vmware/cloudassembly-cmx-agent:223          cloudassembly-cmx-agent         7 hours             Up 7 hours
    b05cc6b7f240        symphony-docker-external.jfrog.io/symphony/codestream-lemans-agent:150        codestream-lemans-agent         29 hours            Up 29 hours
    832d24c7b603        symphony-docker-external.jfrog.io/vmware/cloudassembly-sddc-agent:36eb79eb5   cloudassembly-sddc-agent        29 hours            Up 29 hours
    14812ac95571        symphony-docker-external.jfrog.io/symphony/cloudassembly-blueprint-agent:14   cloudassembly-blueprint-agent   29 hours            Up 29 hours
    
  3. Per determinare se il servizio proxy cloud nella macchina virtuale è in esecuzione, eseguire il comando seguente.

    systemctl status rdc-proxy

    Se il servizio è in esecuzione, il risultato è simile al seguente.

    indica che il servizio proxy cloud è in esecuzione

  4. Se il servizio non è in esecuzione, immettere il comando seguente per esaminare il registro dei servizi.

    vi/data1/proxylogs/va-remote-proxy.0.log

    Cercare una riga startup:true simile alla seguente:

    verifica della riga startup:true

    I registri rilevanti includono i seguenti:
    • /data1/*
    • /usr/local/bin/proxy.properties
    • /opt/vmware/var/log/firstboot
    • /opt/vmware/var/log/subsequentboot
  5. È possibile riavviare un servizio proxy cloud selezionando l'opzione Riavvia.

    Il processo di riavvio richiede circa 5 minuti per ristabilire la connettività.