Gli account cloud sono le autorizzazioni configurate che Cloud Assembly utilizza per raccogliere i dati dalle regioni o dai data center e per distribuire i modelli cloud in tali regioni.

I dati raccolti includono le regioni che successivamente vengono associate alle zone cloud.

Quando in un secondo momento si configurano le zone cloud, le mappature e i profili, è possibile selezionare l'account cloud a cui sono associati.

L'amministratore del cloud può creare account cloud per i progetti in cui operano i membri del team. Dagli account cloud vengono raccolti i dati delle informazioni sulle risorse, come la rete e la sicurezza, le risorse di elaborazione, lo storage e il contenuto dei tag○.

Nota: Se all'account cloud sono associate macchine che sono già state distribuite nella regione, è possibile fare in modo che tali macchine rientrino nella gestione di Cloud Assembly utilizzando un piano di onboarding. Vedere Che cosa sono i piani di onboarding in Cloud Assembly.

Se si rimuove un account cloud utilizzato in una distribuzione, le risorse che fanno parte di tale distribuzione diventano non gestite.

Alcuni account cloud e alcune integrazioni richiedono un proxy cloud.

Che cosa sono i proxy cloud

Un proxy cloud instrada le informazioni verso e raccoglie i dati da un account di Cloud Assembly e dalle applicazioni locali come vCenter e NSX e le integrazioni come Puppet e Google Cloud Platform. È possibile distribuire un proxy cloud fornito in un vCenter Server a scelta utilizzando le istruzioni visualizzate sullo schermo. È possibile configurare un proxy cloud per più istanze di vCenter Server oppure è possibile disporre di un proxy cloud per un vCenter Server specifico.

Account cloud che richiedono un proxy cloud:
  • vCenter
  • NSX-T
  • NSX-V
  • VMware Cloud on AWS
Integrazioni che richiedono un proxy cloud:
  • vRealize Orchestrator
  • Ansible
  • Puppet

Per informazioni dettagliate sul funzionamento del proxy cloud, vedere Informazioni sul proxy cloud di VMware Cloud Services.