In qualità di amministratori del cloud o sviluppatori di modelli cloud di Cloud Assembly è possibile utilizzare la scheda Risorse per gestire le risorse cloud. La scheda Risorse funge da centro risorse in cui è possibile monitorare le risorse tra i cloud, modificarle e persino eliminarle.

È possibile individuare e gestire le risorse utilizzando le diverse visualizzazioni. È possibile filtrare gli elenchi, visualizzare i dettagli delle risorse ed eseguire azioni sui singoli elementi. Le azioni disponibili dipendono dallo stato della risorsa e dai criteri del giorno 2.

Se si è un amministratore di Cloud Assembly, è inoltre possibile visualizzare e gestire le macchine rilevate.

Per visualizzare le risorse, selezionare Risorse > Risorse.

Utilizzo degli elenchi di risorse

È possibile utilizzare gli elenchi di risorse per gestire i seguenti tipi di risorse: macchine, volumi di storage, reti, bilanciamenti del carico e gruppi di sicurezza che costituiscono le distribuzioni. Nell'elenco delle risorse è possibile gestirli in gruppi di tipi di risorse anziché in base alle distribuzioni.

  • Tutte le risorse

    Include tutte le risorse rilevate, distribuite e di cui è stato eseguito l'onboarding descritte nelle sezioni seguenti.

  • Macchine virtuali

    Macchine virtuali individuali. Le macchine potrebbero far parte di distribuzioni più grandi.

  • Volumi

    Volumi di archivio

  • Rete e sicurezza

    Include reti, bilanciamenti del carico e gruppi di sicurezza.

In modo simile alla vista elenco delle distribuzioni, è possibile filtrare l'elenco, selezionare un tipo di risorsa, effettuare ricerche, ordinare ed eseguire azioni.

Se si fa clic sul nome della risorsa, è possibile utilizzare la risorsa nel contesto dei dettagli della risorsa.

Figura 1. Elenco delle pagine delle risorse

Schermata della pagina delle risorse con il menu Azioni che indica le azioni che possono essere eseguite sulla macchina selezionata.
  1. Filtrare l'elenco in base agli attributi della risorsa

    Ad esempio, è possibile filtrare in base al progetto, ai tipi di cloud, all'origine o ad altri attributi.

  2. Cercare le risorse in base al nome, alle regioni dell'account o ad altri valori.
  3. Eseguire le azioni giorno 2 disponibili specifiche per il tipo di risorse e lo stato della risorsa.

    Ad esempio, è possibile accendere una macchina rilevata se è spenta. In alternativa, è possibile ridimensionare una macchina di cui è stato eseguito l'onboarding.

Oltre alle opzioni di ricerca e filtro in ogni pagina, la pagina Tutte le risorse include un selettore Tipo di risorsa in cui è possibile creare un filtro per tutte le risorse.


Schermata della pagina Tutte le risorse con il riquadro Tipo di risorse aperto e attivo.

Elenco delle risorse gestite per origine

È possibile utilizzare la scheda Risorse per gestire i seguenti tipi di risorse.

Tabella 1. Origini delle risorse
Risorsa gestita Descrizione
Distribuita

Le distribuzioni gestiscono completamente i carichi di lavoro che sono modelli cloud distribuiti o risorse di cui è stato eseguito l'onboarding. Le risorse del carico di lavoro possono includere macchine, volumi di storage, reti, bilanciamenti del carico e gruppi di sicurezza.

È possibile gestire le distribuzioni nella sezione Distribuzioni o nella sezione Risorse.

Rilevate

Le risorse rilevate sono le macchine, i volumi di storage, le reti, i bilanciamenti del carico e i gruppi di sicurezza che il processo di individuazione ha identificato per ogni regione dell'account cloud aggiunta.

Solo gli amministratori di Cloud Assembly possono visualizzare e gestire le risorse rilevate nella sezione Risorse.

Di cui è stato eseguito l'onboarding

Le risorse di cui è stato eseguito l'onboarding sono risorse rilevate che vengono sottoposte a una gestione più solida di vRealize Automation Cloud. Le risorse di cui è stato eseguito l'onboarding vengono gestite come le distribuzioni.

È possibile gestire le risorse di cui è stato eseguito l'onboarding nella sezione Distribuzioni o nella sezione Risorse.

Che cos'è la visualizzazione dettagli risorsa

È possibile utilizzare la visualizzazione dei dettagli della risorsa per esaminare in modo più approfondito la risorsa selezionata. In base alla risorsa, i dettagli possono includere reti, porte e altre informazioni raccolte sulla macchina. La profondità delle informazioni varia in base al tipo di account cloud e all'origine.

Per aprire il riquadro dei dettagli, fare clic sul nome della risorsa o sulle doppie frecce.

Figura 2. Riquadro dei dettagli delle risorse

Schermata di una pagina di risorse con il riquadro dei dettagli che mostra le informazioni raccolte sulla macchina selezionata.

Quali azioni giorno 2 è possibile eseguire sulle risorse?

Le azioni giorno 2 disponibili dipendono dall'origine della risorsa, dall'account cloud, dal tipo di risorsa e dallo stato.

Tabella 2. Elenco delle azioni per origine
Origine risorsa Azioni giorno 2
Distribuita Le azioni disponibili per l'esecuzione sulle risorse dipendono dal tipo di risorsa, dall'account cloud e dallo stato. Per un elenco dettagliato, vedere Quali azioni è possibile eseguire sulle distribuzioni di Cloud Assembly.
Rilevata

Le azioni disponibili per le risorse rilevate sono limitate alle macchine virtuali. In base allo stato, è possibile eseguire le seguenti azioni.

  • Spegni
  • Accendi

Azione aggiuntiva della macchina virtuale vSphere.

  • Connetti a console remota
Di cui è stato eseguito l'onboarding Le risorse di cui è stato eseguito l'onboarding hanno le stesse opzioni di gestione delle azioni giorno 2 delle distribuzioni. Le azioni disponibili per l'esecuzione sulle risorse di cui è stato eseguito l'onboarding dipendono dal tipo di risorsa, dall'account cloud e dallo stato. Per un elenco dettagliato, vedere Quali azioni è possibile eseguire sulle distribuzioni di Cloud Assembly.