Prima di aggiungere una configurazione Terraform a un modello di Cloud Assembly, configurare e integrare il repository di controllo versioni.

  1. Informazioni sull'ambiente di runtime di Terraform
  2. Archiviare i file di configurazione di Terraform in un repository di controllo versioni
  3. Abilitazione della mappatura della zona cloud
  4. Integrare il repository con Cloud Assembly

Informazioni sull'ambiente di runtime di Terraform

I progetti che includono le configurazioni Terraform richiedono l'accesso a un ambiente di runtime di Terraform. L'ambiente di runtime è costituito da un cluster Kubernetes che esegue i comandi della CLI di Terraform per eseguire le operazioni richieste. Inoltre, il runtime raccoglie i registri e restituisce i risultati dai comandi della CLI di Terraform.

Il servizio ospitato vRealize Automation Cloud utilizza il proprio cluster Kubernetes preconfigurato che non può essere modificato dagli utenti.

Archiviare i file di configurazione di Terraform in un repository di controllo versioni

Cloud Assembly supporta i seguenti repository di controllo versioni per le configurazioni Terraform.

  • Cloud GitHub
  • Cloud GitLab

Nel repository di controllo delle versioni, creare una directory predefinita con un livello di sottodirectory, ognuna delle quali contenente i file di configurazione di Terraform. Creare una sottodirectory per ogni configurazione di Terraform.

  1. Directory predefinita
  2. Singolo livello di sottodirectory
  3. File di configurazione di Terraform pronti per la distribuzione

    Non includere un file di stato di Terraform con i file di configurazione. Se è presente terraform.tfstate, si verificano errori durante la distribuzione.

Struttura directory repository

Abilitazione della mappatura della zona cloud

Se si prevede di distribuire verso un account cloud, il motore di runtime di Terraform richiede le credenziali della zona cloud.

Nella scheda Provisioning del progetto, abilitare Consenti mappatura zone cloud di Terraform.

Mappatura delle zone cloud di Terraform abilitata

Anche se le credenziali sono trasmesse in modo sicuro, per una maggiore sicurezza è opportuno lasciare l'opzione disattivata se gli utenti del progetto non devono distribuire verso un account cloud.

Integrare il repository con Cloud Assembly

In Cloud Assembly, passare a Infrastruttura > Connessioni > Integrazioni.

Aggiungere un'integrazione al repository che offre il tipo in cui sono state memorizzate le configurazioni di Terraform: GitHub o GitLab.

Quando si aggiunge il progetto all'integrazione, selezionare il tipo Configurazioni Terraform e identificare il repository e il ramo.

Cartella è la directory predefinita della struttura precedente.

Integrazione repository Terraform