È possibile associare un account cloud di NSX-T a uno o più account cloud di vCenter per supportare vari obiettivi di distribuzione.

È possibile associare la stessa rete esistente di NSX-T a profili di rete per diversi vCenter ed eseguire il provisioning di una distribuzione in uno dei vCenter in base a vincoli. Di seguito sono riportati alcuni esempi:
  • Modelli cloud che contengono una sola macchina con più NIC che utilizzano lo stesso profilo di rete, dove tale profilo di rete contiene una rete NSX-T che si estende su più vCenter.
  • Modelli cloud che contengono una macchina in una rete privata che utilizza un profilo di rete con isolamento basato su subnet e che utilizza una rete NSX-T esistente che si estende su più vCenter.
  • Modelli cloud che contengono una sola macchina in una rete privata che utilizza un profilo di rete con isolamento basato su gruppi di sicurezza e che utilizza una rete di NSX-T che si estende su più vCenter.
  • Modelli cloud che contengono una sola macchina in una rete instradata che utilizza un profilo di rete contenente una rete di NSX-T che si estende su più vCenter.
  • Modelli cloud contengono un bilanciamento del carico su richiesta definito in un profilo di rete in cui il bilanciamento del carico viene applicato a tutte le macchine vCenter della rete.
  • Modelli cloud contengono una rete su richiesta definita in un profilo di rete in cui la rete su richiesta viene utilizzata da tutti i vCenter che utilizzano il profilo di rete.
  • Modelli cloud che contengono un gruppo di sicurezza su richiesta che contiene facoltativamente le regole del firewall e dove il gruppo di sicurezza è associato a tutti i vCenter presenti nella rete.

È possibile configurare IPAM interno o esterno di vRealize Automation Cloud nella rete NSX-T e condividere lo stesso indirizzo IP per le macchine di cui viene eseguito il provisioning in diversi vCenter.

Se nel sistema non è stato definito alcun profilo di rete, è possibile eseguire il provisioning di un Modello cloud che contenga più macchine su diversi vCenter che condividono una singola rete NSX-T esistente.