È possibile utilizzare un provider IPAM esterno per gestire le assegnazioni degli indirizzi IP per le distribuzioni di modelli cloud. In questo tutorial viene descritto come configurare l'integrazione del provider IPAM esterno in vRealize Automation Cloud utilizzando Infoblox come provider IPAM esterno.

In questa procedura, si utilizza un pacchetto del provider IPAM esistente, in questo caso un pacchetto Infoblox e un ambiente in esecuzione esistente per creare un punto di integrazione IPAM specifico del provider. È possibile configurare una rete esistente e creare un profilo di rete per supportare l'allocazione degli indirizzi IP dal provider IPAM esterno. Infine, si crea un modello cloud abbinato alla rete e al profilo di rete e si distribuiscono macchine in rete utilizzando i valori IP ottenuti dal provider IPAM esterno.

Le informazioni su come ottenere e configurare il pacchetto del provider IPAM e su come configurare un ambiente in esecuzione che accede a un proxy di estendibilità cloud per supportare l'integrazione del provider IPAM, sono incluse come riferimento.

I valori visualizzati in questo workflow di esempio sono esemplificativi. Non sarà possibile utilizzarli alla lettera nel proprio ambiente. Valutare dove apportare le sostituzioni in base alle esigenze della propria organizzazione.

visualizzazione icona video Per fare riferimento a uno scenario di vRealize Automation Cloud simile che illustra con un video un workflow di integrazione Infoblox IPAM, vedere il video sull'integrazione di Infoblox IPAM plug-in con vRealize Automation o vRealize Automation Cloud.