Oltre a creare un modello di Cloud Assembly da una tela vuota, è possibile sfruttare il codice esistente.

Clonazione del modello cloud

Per clonare un modello, passare a Progettazione, selezionare un'origine e fare clic su Clona. Si clona un modello cloud per creare una copia in base all'origine, quindi si assegna il clone a un nuovo progetto o si utilizza come codice di avvio per una nuova applicazione.

Caricamento e download

È possibile caricare, scaricare e condividere il codice YAML del modello cloud in qualsiasi modo utile per il proprio sito. È anche possibile modificare il codice del modello utilizzando editor esterni e ambienti di sviluppo.

Nota: Un buon metodo per convalidare il codice del modello condiviso consiste nell'esaminarlo nell'editor di codice di Cloud Assembly nella pagina di progettazione.