Quick cloud automation setup for VMware Cloud on AWS è stato progettato per offrire ai clienti di VMware Cloud on AWS l'opportunità di eseguire rapidamente l'onboarding e il test drive di vRealize Automation Cloud.

Durante il processo di attivazione della versione di prova, viene creata una raccolta di oggetti di vRealize Automation Cloud in base all'SDDC di origine.

In qualità di proprietario dell'organizzazione in VMware Cloud on AWS, è possibile selezionare un SDDC di cui si è proprietari, rispondere a diverse richieste dell'interfaccia utente e iniziare immediatamente a utilizzare una distribuzione di vRealize Automation Cloud popolata in modalità di prova.

Dopo aver risposto ad alcune richieste iniziali per il token dell'API e il nome utente e la password di vCenter, tutte le operazioni di configurazione e onboarding di vRealize Automation Cloud vengono eseguite automaticamente come parte del processo di attivazione della versione di prova.

Al termine del processo di attivazione della versione di prova di vRealize Automation Cloud, sarà possibile accedere ai tre servizi di vRealize Automation Cloud: versione di prova di Cloud Assembly, Service Broker e Code Stream. All'interno di questi servizi, è possibile sperimentare una serie di oggetti di vRealize Automation Cloud che vengono creati automaticamente come parte del processo di attivazione. Questi includono un elemento di catalogo iniziale e la progettazione di modelli cloud, nonché dimensioni di storage, rete, sicurezza, macchine e altre risorse dell'infrastruttura che supportano la definizione, la flessibilità e il controllo del provisioning.

Una volta attivata, la versione di prova di vRealize Automation Cloud è valida per 45 giorni.