Se si sa che un workflow deve attendere una risposta da un'origine esterna durante l'esecuzione, ma non si sa per quanto tempo durerà l'attesa, è possibile implementarlo come workflow con esecuzione prolungata basato su trigger. Un workflow con esecuzione prolungata basato su trigger attende che si verifichi un evento trigger definito prima di riprendere l'esecuzione.

È possibile implementare un workflow come workflow con esecuzione prolungata basato su trigger utilizzando l'elemento Evento in attesa. Quando il workflow con esecuzione prolungata basato su trigger raggiunge l'elemento Evento in attesa, sospende l'esecuzione e attende con stato passivo finché non riceve un messaggio dal trigger. Durante il periodo di attesa, il workflow passivo non utilizza un thread, ma l'elemento del workflow con esecuzione prolungata passa le informazioni del workflow al thread singolo che monitora tutti i workflow con esecuzione prolungata nel server.

Prerequisiti

  • Creare un workflow.
  • Aprire il workflow per la modifica nell'editor dei workflow.
  • Aggiungere alcuni elementi allo schema del workflow.
  • Definire un evento trigger incapsulato in un oggetto Trigger.

Procedura

  1. Trascinare un elemento Evento in attesa dal menu Generico nel riquadro sinistro allo schema del workflow e posizionarlo nel punto in cui si desidera sospendere l'esecuzione del workflow.
    L'attività gestibile tramite script che dichiara il trigger deve precedere immediatamente l'elemento Evento in attesa.
  2. Fare clic sull'elemento Evento in attesa.
  3. Immettere un nome e una descrizione dell'evento in attesa nella scheda delle proprietà Dettagli nel riquadro destro.
  4. Fare clic sulla scheda Input.
    Il parametro trigger.ref è presente nell'elenco degli input.
  5. Fare clic sulla casella di testo Seleziona variabile per associare il parametro di input a un oggetto Trigger appropriato.
    L'oggetto Trigger rappresenta un evento trigger definito da un altro workflow o elemento del workflow.
  6. Definire i comportamenti di eventuali eccezioni nella scheda Gestione delle eccezioni.
  7. Fare clic su Salva e confermare la selezione.

risultati

È stato definito un elemento del workflow che sospende un workflow con esecuzione prolungata basato su trigger, che attende un evento trigger specifico per il riavvio.

Operazioni successive

È possibile eseguire un workflow.