I plug-in consentono di utilizzare vRealize Orchestrator per accedere alle tecnologie e alle applicazioni esterne, nonché controllarle. Esponendo una tecnologia esterna in un plug-in di vRealize Orchestrator è possibile incorporare oggetti e funzioni in workflow che accedono agli oggetti e alle funzioni di tale tecnologia esterna.

Le tecnologie esterne alle quali è possibile accedere mediante i plug-in includono strumenti di gestione della virtualizzazione, sistemi email, database, servizi di directory, e interfacce di controllo remoto.

vRealize Orchestrator fornisce un set di plug-in standard che è possibile utilizzare per incorporare in workflow tali tecnologie come l'API di VMware vCenter Server e le funzionalità email. Utilizzando i plug-in, è possibile automatizzare la consegna di nuovi servizi IT o adattare le funzionalità dei servizi dell'infrastruttura e dell'applicazione esistenti. È inoltre possibile utilizzare l'architettura aperta dei plug-in di vRealize Orchestrator per sviluppare plug-in per accedere ad altre applicazioni.

I plug-in di vRealize Orchestrator sviluppati da VMware vengono distribuiti come file .vmoapp. Per ulteriori informazioni sui plug-in di vRealize Orchestrator sviluppati e distribuiti da VMware, vedere Plug-in esterni di vRealize Orchestrator. Per ulteriori informazioni sui plug-in di vRealize Orchestrator di terze parti, vedere VMware Solution Exchange.