È possibile scalare le dimensioni della memoria heap del server vRealize Orchestrator modificando il file di distribuzione.

È possibile modificare le dimensioni della memoria heap del server vRealize Orchestrator, in modo che l'ambiente di orchestrazione possa gestire i carichi di lavoro che cambiano. È ad esempio possibile aumentare la memoria heap della distribuzione di vRealize Orchestrator se si intende gestire più server vCenter.

Prerequisiti

  • Abilitare l'accesso SSH a vRealize Orchestrator Appliance. Vedere Abilitazione o disabilitazione dell'accesso SSH a vRealize Orchestrator Appliance.
  • Aumentare la RAM della macchina virtuale in cui è distribuito vRealize Orchestrator fino all'incremento successivo appropiato. Per informazioni su come aumentare la RAM di una macchina virtuale in vSphere, vedere Modifica della configurazione della memoria in Amministrazione della macchina virtuale vSphere.

Procedura

  1. Accedere alla riga di comando di vRealize Orchestrator Appliance tramite SSH come root.
  2. Passare alla directory /opt/charts/vco/templates/.
  3. Eseguire il backup del file deployment.yaml.
    cp deployment.yaml /tmp/
  4. Utilizzando l'editor preferito, modificare il file deployment.yaml.
    vi deployment.yaml
  5. Cercare le righe contenenti la stringa env finché non si trova il contenitore vco-server-app.
          - name: vco-server-app
            image: {{ .Values.image.repository }}:{{ .Values.image.tag }}
            env:
            - name: JAVA_PROXY_SCHEMEE
  6. Nella sezione env, aggiungere una variabile di ambiente JVM_HEAP con un valore, dove {DESIRED_HEAP_SIZE} corrisponde alle nuove dimensioni della memoria heap desiderate, ad esempio 4G.
      - name: vco-server-app
            image: {{ .Values.image.repository }}:{{ .Values.image.tag }}
            env:
            - name: JVM_HEAP
              value: {DESIRED_HEAP_SIZE}
            - name: JAVA_PROXY_SCHEME
  7. Cercare le righe contenenti la stringa memory: 5G nel file di distribuzione.
    Nota: Il file di distribuzione può includere una sola stringa memory: 5G.
    resources:
       limits:
         memory: 5G
       requests:
          memory: 4G
  8. Aumentare i limiti e le richieste dei contenitori.
    Attenzione: Il valore memory: di limits deve essere 2 Gigabyte superiore al valore della memoria JVM_HEAP nel passaggio 6. Ad esempio, se il valore nel passaggio 6 è value: 4G, è necessario impostare il valore della memoria di limits su memory: 6G. Il valore di requests: memory deve essere 1 Gigabyte superiore al valore della memoria JVM_HEAP nel passaggio 6. Ad esempio, se il valore dell'heap nel passaggio 6 è value: 4G, è necessario impostare il valore di requests: memory su memory: 5G.
    resources:
       limits:
         memory: {Desired heap size + 2G}
       requests:
          memory: {Desired heap size + 1G}
  9. Salvare le modifiche apportate al file di distribuzione e passare alla directory /opt/scripts.
    Nota: Per gli ambienti in cluster, eseguire i passaggi precedenti in tutti i nodi del cluster.
  10. Eseguire il comando deploy.sh.
    Nota: Per gli ambienti in cluster, eseguire lo script di distribuzione nel nodo primario.

risultati

Sono state modificate le dimensioni della memoria heap del server vRealize Orchestrator.