Utilizzare l'estensione Wavefront per raccogliere i dati delle metriche relativi al sistema e ai workflow di vRealize Orchestrator.

Prerequisiti

  1. Verificare che Wavefront sia abilitato in vRealize Orchestrator Appliance. Vedere Abilitazione delle estensioni OpenTracing e Wavefront.
  2. Importare il certificato di Wavefront:
    1. Accedere al Centro di controllo di vRealize Orchestrator come root.
    2. Selezionare la pagina Certificati.
    3. Fare clic sul menu a discesa Importa e selezionare Importa da URL.
    4. Immettere l'URL di Wavefront e fare clic su Importa.
  3. Configurare un proxy Wavefront. Per ulteriori informazioni, vedere Installazione e gestione dei proxy Wavefront.

Procedura

  1. Accedere al Centro di controllo di vRealize Orchestrator come root.
  2. Selezionare la pagina Proprietà estensione.
  3. Selezionare l'estensione Wavefront.
  4. Configurare le proprietà di Wavefront.
    Opzione Descrizione
    Proxy Indirizzo del proxy Wavefront.
    Host Facoltativo. Indirizzo host di Wavefront.
    Token Facoltativo. Token dell'API di Wavefront. Per ulteriori informazioni sulla generazione di un token dell'API di Wavefront, vedere Generazione di un token dell'API.
    Prefisso Aggiungere etichette del prefisso per ogni metrica inviata a Wavefront. Le etichette del prefisso sono separate da un simbolo di punto.
  5. (Facoltativo) Selezionare Invia al dashboard predefinito al prossimo avvio.
  6. Fare clic su Salva.

risultati

È stata configurata l'estensione Wavefront per vRealize Orchestrator.

Operazioni successive

  • Per accedere alle metriche raccolte da Wavefront, accedere al dashboard all'indirizzo immesso durante la configurazione.
  • Per ricevere notifiche su eventi specifici dell'ambiente di vRealize Orchestrator, è possibile utilizzare gli avvisi di Wavefront. Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione degli avvisi di Wavefront.