Nelle distribuzioni di vRealize Orchestrator autenticate con vSphere è possibile che si verifichi un errore nell'URL di callback dopo gli aggiornamenti non riusciti della distribuzione. A causa di questo problema, non è possibile accedere a vRealize Orchestrator Client.

Dopo un aggiornamento non riuscito di una distribuzione di vRealize Orchestrator autenticata con vSphere alla versione del prodotto 8.2, potrebbe non essere possibile eseguire il rollback delle modifiche apportate all'URL di callback. Per risolvere questo problema, riconfigurare le impostazioni del provider di autenticazione dal Centro di controllo di vRealize Orchestrator.

Procedura

  1. Accedere al Centro di controllo di vRealize Orchestrator come root.
  2. Selezionare Configura provider di autenticazione.
  3. Annullare la registrazione del provider di autenticazione corrente e registrarlo di nuovo.