vRealize Orchestrator Client mantiene un record della cronologia delle versioni per ogni oggetto di vRealize Orchestrator. Utilizzando la cronologia delle versioni, è possibile confrontare diverse versioni di oggetti di vRealize Orchestrator e ripristinare una versione precedente.

vRealize Orchestrator crea un record della cronologia delle versioni per ogni oggetto di vRealize Orchestrator quando si salva l'oggetto. Le modifiche successive apportate agli oggetti di vRealize Orchestrator creano un nuovo record della cronologia delle versioni. I record della cronologia delle versioni precedenti vengono conservati e possono essere utilizzati per tenere traccia delle modifiche apportate all'oggetto, nonché ripristinare una versione precedente dell'oggetto. Se si ripristina una versione precedente di un oggetto, viene creato un nuovo record della cronologia delle versioni.

vRealize Orchestrator Client tiene traccia della cronologia delle versioni dei seguenti oggetti di vRealize Orchestrator:
  • Workflow
  • Azioni
  • Pacchetti
  • Criteri
  • Elementi di configurazione
È possibile accedere alla cronologia delle versioni di un oggetto dalla scheda Cronologia versioni della pagina dell'editor di oggetti. Se si sta tentando di modificare un oggetto contemporaneamente a un altro utente, è possibile che si verifichi un conflitto di unione. Per risolvere il conflitto di unione, fare clic su Risolvi a destra del messaggio di errore. Nella finestra Risoluzione di conflitti sono disponibili tre opzioni:
  • Usa il LORO. Consente di risolvere il conflitto di unione utilizzando le modifiche apportate dall'altro utente.
  • Usa il NOSTRO. Consente di risolvere il conflitto di unione utilizzando le proprie modifiche.
  • Risolvi. Consente di risolvere il conflitto di unione modificando il modello di modifica visualizzato. Se il modello fornito non è valido, questa opzione non è disponibile.