I workflow possono utilizzare oggetti creati indipendentemente da vRealize Orchestrator come attributi. Per utilizzare gli oggetti esterni come attributi nei workflow, importarli nel server come elementi delle risorse.

Gli oggetti che i workflow di vRealize Orchestrator possono utilizzare come elementi delle risorse includono file di immagine, script, modelli XML, file HTML e così via. Ogni workflow eseguito nel server di vRealize Orchestrator può utilizzare tutti gli elementi delle risorse importati in vRealize Orchestrator.

Dopo aver importato un oggetto in vRealize Orchestrator come elemento di risorsa, è possibile apportare modifiche all'oggetto in un'unica posizione e propagare automaticamente tali modifiche a tutti i workflow che utilizzano questo elemento di risorsa.

Le dimensioni massime consentite per un elemento di risorsa sono 16 MB.

È possibile importare, esportare, ripristinare, aggiornare ed eliminare un elemento di risorsa.