Un designer del workflow può eseguire il debug delle azioni inserendo punti di interruzione nello script.

vRealize Orchestrator include uno strumento di debug integrato che è possibile utilizzare per eseguire il debug dello script e delle proprietà di input dell'azione. Il processo di debug può essere avviato nell'editor di azioni inserendo punti di interruzione nelle righe dello script dell'azione.

Nota: Lo strumento di debug integrato funziona solo con azioni che utilizzano il runtime JavaScript predefinito. Per un esempio di come eseguire il debug degli script di azioni che utilizzano runtime diversi, vedere Debug di un'azione di Amazon Web Services.

Prerequisiti

Creare un'azione. Vedere Creazione di azioni in vRealize Orchestrator Client.

Procedura

  1. Accedere a vRealize Orchestrator Client.
  2. Passare a Libreria > Azioni e selezionare l'azione di cui si desidera eseguire il debug.
  3. Nell'editor di azioni, aggiungere punti di interruzione alle righe dello script dell'azione di cui si desidera eseguire il debug.
  4. Fare clic su Debug.
  5. Immettere i parametri di input dell'azione e fare clic su Esegui.
    Viene avviata l'esecuzione dell'azione in modalità di debug.
  6. Quando l'esecuzione dell'azione viene sospesa dopo il raggiungimento di un punto di interruzione, selezionare una delle seguenti opzioni:
    Opzione Descrizione
    Continua Riprende l'esecuzione dell'azione finché non viene raggiunto un altro punto di interruzione o non termina l'esecuzione dell'azione.
    Passaggio in Esegue l'istruzione della funzione dell'azione corrente. Se il debugger non può andare ulteriormente in profondità nella riga della funzione corrente, esegue un'operazione Passaggio su.
    Passaggio su Il debugger continua nella riga successiva della funzione corrente.
    Step return Il debugger passa alla riga che verrà eseguita durante la restituzione della funzione corrente.
  7. (Facoltativo) Nella scheda Debugger, aggiungere espressioni.
  8. (Facoltativo) Nella scheda Debugger, modificare il valore delle variabili.