È possibile esportare e importare workflow, criteri, azioni, riferimenti ai plug-in, elementi di risorse ed elementi di configurazione nei pacchetti. Tutti gli elementi dipendenti correlati agli oggetti del pacchetto vengono aggiunti automaticamente al pacchetto per garantire la compatibilità tra le versioni. Per eliminare elementi dipendenti, è innanzitutto necessario rimuovere l'oggetto del pacchetto correlato.

Per la maggior parte degli oggetti creati in vRealize Orchestrator Client, a parte gli elementi delle risorse, i pacchetti sono l'unico modo per esportare e importare tali oggetti.

Prerequisiti

Verificare che il server vRealize Orchestrator contenga oggetti come workflow, azioni e criteri, che è possibile aggiungere a un pacchetto.

Procedura

  1. Accedere a vRealize Orchestrator Client.
  2. Passare a Asset > Pacchetti.
  3. Fare clic su Nuovo pacchetto.
  4. Nella scheda Generale immettere un nome e una descrizione per il pacchetto.
    Nota: Non è possibile utilizzare caratteri speciali quando si attribuisce un nome ai pacchetti in vRealize Orchestrator Client.
  5. Nella scheda Contenuto, fare clic su Aggiungi.
  6. Selezionare gli oggetti che si desidera aggiungere al pacchetto e fare clic su Aggiungi.
    Nota: Gli elementi dipendenti vengono aggiunti automaticamente al pacchetto, ma non vengono visualizzati nella scheda Contenuto durante la creazione del pacchetto. Per visualizzare gli elementi dipendenti, selezionare la scheda Contenuto dopo la creazione del pacchetto.
  7. Per completare la creazione del pacchetto, fare clic su Crea.