Il gateway della REST API di VMware vSphere Replication fornisce un accesso API alla funzionalità di vSphere Replication e consente di eseguire varie attività di vSphere Replication a livello di programmazione senza utilizzare l'interfaccia utente di Site Recovery.

Requisiti di sistema per l'utilizzo del gateway della REST API di vSphere Replication

Per utilizzare le REST API pubbliche è necessario disporre di un'installazione di vSphere Replication 8.6 e vSphere 7.0 Update 2 o versioni successive.

Prima di eseguire qualsiasi API REST verso o da un sito di destinazione, verificare di aver creato una sessione nel sito di vCenter Server desiderato utilizzando il gateway della REST API di vSphere Replication.

Nota: In un ambiente federato con istanze di vCenter Server collegate, quando si accedere al sito locale del gateway REST API viene eseguito automaticamente l'accesso al sito remoto. Non è necessario effettuare una richiesta POST /remote-session. Non è possibile accedere al sito remoto con un nome utente diverso.

Documentazione del gateway della REST API di vSphere Replication

Per accedere alla documentazione e alle linee guida del gateway della REST API di vSphere Replication, vedere https://developer.vmware.com/apis.

Le REST API di vSphere Replication introducono un'automazione end-to-end per vSphere Replication:
  • Configurare e riconfigurare una replica.
  • REST API per il monitoraggio delle repliche, delle coppie e degli stati.
  • Possibilità di gestire vSphere Replication - Avvia/Interrompi/Sospendi/Riprendi/Elimina con l'opzione per conservare i dischi di replica.
  • Set completo di REST API per configurare e gestire l'appliance vSphere Replication.