L'utilizzo di AWS Direct Connect è facoltativo. Se il traffico tra la rete locale e i carichi di lavoro dell'SDDC richiede velocità più elevate e una latenza inferiore rispetto a quelle è possibile ottenere con una connessione tramite Internet pubblico, configurare VMware Cloud on AWS per l'utilizzo di AWS Direct Connect.

Per configurare l'SDDC di VMware Cloud on AWS in modo che sfrutti AWS Direct Connect per il traffico da e verso il data center locale è possibile procedere come segue:
Configurare Direct Connect in una VIF privata nel VPC.
AWS Direct Connect (DX) fornisce una connessione di rete dedicata tra l'infrastruttura di rete locale e un'interfaccia virtuale (VIF) nel VPC di AWS. Una VIF privata fornisce accesso privato diretto all'SDDC. Configurare DX tramite una VIF privata per trasportare il carico di lavoro e il traffico di gestione, inclusi VPN e vMotion, tra il data center locale e il VPC connesso. Una connessione DX tramite una VIF privata può essere utilizzata per tutto il traffico tra il data center locale e SDDC. Termina nell'Amazon VPC connesso, fornisce uno spazio di indirizzi IP privato e utilizza BGP per annunciare le route nell'SDDC, nonché acquisire le route nel data center locale. Le procedure di provisioning per questa VIF dipendono dal tipo di connessione DX scelta.
Associare un gateway Direct Connect al VMware Managed Transit Gateway del gruppo di SDDC.
Se è stato creato un gruppo di SDDC nell'organizzazione di VMware Cloud on AWS, è possibile connettere un SDDC locale al gateway Direct Connect di tale gruppo per assegnare la connettività DX a tutti i membri del gruppo di SDDC. Vedere Collegamento di un gateway Direct Connect a un gruppo di SDDC nella Guida al funzionamento di VMware Cloud on AWS.
Accedere ai servizi AWS tramite una VIF pubblica
Se si desidera utilizzare DX semplicemente per accedere ai servizi AWS in un VPC di cui si è proprietari, è possibile farlo tramite una VIF pubblica. Non è possibile utilizzare una VIF pubblica per trasportare gli stessi tipi di traffico SDDC (ad esempio vMotion) che richiedono una VIF privata o un gateway Direct Connect.