Un criterio di disabilitazione di DRS vMotion applicato a una macchina virtuale impedisce a DRS di migrare la macchina virtuale a un host differente, a meno che l'host corrente non riesca, o venga attivata la modalità di manutenzione.

Questo tipo di criterio può essere utile per una macchina virtuale che esegue un'applicazione che crea risorse nell'host locale, e prevede che tali risorse restino locali. Se DRS sposta la macchina virtuale in un altro host per il bilanciamento del carico, o per soddisfare i requisiti di prenotazione, le risorse create dall'applicazione vengono lasciate indietro e le prestazioni possono risultare ridotte quando la località di riferimento è compromessa.

Un criterio di disabilitazione di DRS vMotion diventa effettivo dopo l'attivazione di una macchina virtuale con tag, ed è destinato a mantenere la macchina virtuale nell'host corrente fintanto che il suddetto rimane disponibile. Il criterio non influisce sulla scelta dell'host in cui è accesa una macchina virtuale.

Prerequisiti

Questa operazione è limitata agli utenti che dispongono del ruolo di CloudAdmin.

Procedura

  1. Creare una categoria e un tag per ogni gruppo di macchine virtuali che si desidera includere in un criterio di disabilitazione di DRS vMotion.
  2. Contrassegnare le macchine virtuali che si desidera includere in ogni gruppo.
    È possibile utilizzare tag e categorie esistenti o crearne di nuovi specifici in base alle proprie esigenze. Vedere Tag e attributi di vSphere per ulteriori informazioni sulla creazione e l'utilizzo dei tag.
  3. Creare un criterio di disabilitazione di DRS vMotion.
    1. Nell'SDDC fare clic su APRI VCENTER.
    2. Nella pagina principale di vSphere Client, fare clic su Criteri e profili > Criteri di elaborazione.
    3. Fare clic su Aggiungi per aprire la procedura guidata Nuovo criterio di elaborazione.
    4. Specificare il Nome del criterio, quindi scegliere Disattiva DRS vMotion nel controllo a discesa Criterio.
      Il Nome del criterio deve essere univoco all'interno dell'SDDC.
    5. Specificare una Descrizione del criterio, quindi utilizzare il controllo a discesa Tag VM per scegliere la categoria di macchine virtuali a cui applicare il criterio.
      A meno che a una categoria non siano associati diversi tag di macchina virtuale, la procedura guidata compila il tag VM dopo aver selezionato la categoria di tag.
    6. Fare clic Crea per creare il criterio.
  4. (Facoltativo) Per eliminare un criterio di elaborazione, aprire il vSphere Web Client, quindi fare clic su Criteri e profili > Criteri di elaborazione per visualizzare ciascun criterio come scheda. Fare clic su ELIMINA per eliminare un criterio.