Questo elenco di controllo offre una descrizione completa dei requisiti e delle configurazioni necessari per la migrazione a freddo tra il data center locale e l'SDDC cloud.

Requisito Descrizione
Versione di vSphere locale vSphere 6.5 patch d e versioni successive
vSphere 6.0 aggiornamento 3 e versioni successive
Configurazione del commutatore virtuale locale Commutatori standard, vSphere Distributed Switch 6.0 o vSphere Distributed Switch 6.5
VPN IPSec Configurare una VPN IPsec per il gateway di gestione. Vedere "Configurazione di VPN e gateway" nella Guida introduttiva a VMware Cloud on AWS.
Modalità collegata ibrida Per avviare la migrazione dal vSphere Client, è necessaria la modalità collegata ibrida. Non è necessario avviare la migrazione utilizzando l'API o PowerCLI.

Vedere "Modalità collegata ibrida" in Gestione del data center di VMware Cloud on AWS.

VMware Cloud on AWS e regole del firewall locale Assicurarsi di aver creato le regole firewall necessarie come descritto in Regole del firewall richieste per la migrazione a freddo.
Configurazione del DNS locale Assicurarsi che il server DNS locale sia in grado di risolvere correttamente l'indirizzo del vCenter Server cloud.