Distribuire un SDDC per ospitare i carichi di lavoro nel cloud.

Per creare un SDDC, scegliere una regione AWS in cui ospitarlo, assegnare un nome all'SDDC e specificare il numero di host ESXi che si desidera che l'SDDC contenga. Se non si dispone di un account AWS, è comunque possibile creare un SDDC di configurazione iniziale contenente un singolo host ESXi.

Procedura

  1. Effettuare l'accesso alla Console VMC su https://vmc.vmware.com.
  2. Fare clic su Crea SDDC.
  3. Configurare le proprietà dell'SDDC.
    1. Selezionare la regione AWS in cui si desidera distribuire l'SDDC.
      Vedere Regioni AWS disponibili per un elenco delle regioni disponibili e delle funzionalità supportate.
    2. Selezionare le opzioni di distribuzione.
      Opzione Descrizione
      Host singolo Selezionare questa opzione per creare un SDDC di configurazione iniziale a host singolo. Gli SDDC di configurazione iniziale a host singolo scadono dopo 60 giorni. Per ulteriori informazioni, vedere Distribuzione di una Configurazione iniziale dell'SDDC a host singolo.
      Multi-host

      Selezionare questa opzione per creare un SDDC con due o più host.

      Cluster esteso

      Se si crea un SDDC multi-host, è anche possibile creare un cluster esteso che si estende in due zone di disponibilità (ZD). Questa configurazione fornisce ridondanza dei dati nel caso in cui si sia verificato un problema con una delle ZD. Il sistema distribuisce le macchine virtuali di gestione nella prima ZD selezionata. Entrambe le ZD possono essere utilizzate dai carichi di lavoro. Entrambe possono essere utilizzate per il failover. Per creare un cluster esteso sono necessari almeno due host (uno in ciascuna ZD). Gli host devono essere aggiunti a coppie.

    3. Selezionare il tipo di host.
      Attualmente i tipi di host disponibili sono i3 e i3en. Per ulteriori informazioni sui tipi di host, vedere Tipi di host di VMC on AWS.
    4. Inserire un nome per l'SDDC.
      Se lo si desidera, è possibile modificare il nome in un secondo momento. Vedere Rinomina un SDDC nella Guida al funzionamento di VMware Cloud on AWS.
    5. Se si sta creando un SDDC multi-host, specificare il Numero di host iniziale che si desidera nell'SDDC.
      Se necessario, è possibile aggiungere o rimuovere host in un secondo momento.
      Nota:

      La capacità di storage, le prestazioni e la ridondanza sono tutte influenzate dal numero di host presenti nell'SDDC. Per ulteriori informazioni, vedere Capacità di storage e ridondanza dei dati.

      Capacità dell'host e Capacità totale si aggiornano per riflettere il numero di host specificati.
  4. (Facoltativo) Selezionare la dimensione delle appliance SDDC.

    Per impostazione predefinita, viene creato un nuovo SDDC con appliance di NSX Edge e vCenter Server di medie dimensioni. Le appliance di grandi dimensioni sono consigliate per le distribuzioni con più di 30 host o 3000 macchine virtuali o in qualsiasi altra situazione in cui le risorse del cluster di gestione potrebbero richiedere un numero eccessivo di sottoscrizioni. Sono necessarie anche appliance di grandi dimensioni se si desidera effettuare la Configurazione di un SDDC Multi-Edge con gruppi di traffico.

    Per distribuire l'SDDC con appliance di grandi dimensioni, fare clic su Mostra configurazione avanzata e selezionare Grandi dal controllo a discesa.

    Nota:

    Le appliance di grandi dimensioni non sono supportate per gli SDDC con un cluster esteso a due host come cluster primario.

    Se si crea l'SDDC con una configurazione dell'appliance media e si riscontra la necessità di ulteriori risorse del cluster di gestione, è possibile incrementare le dimensioni della configurazione su grandi. Vedere Incremento delle appliance di gestione dell'SDDC.

  5. Fare clic su Avanti per connettersi a un account AWS.
    Vedere Requisiti di disponibilità e configurazione di AWS VPC per informazioni importanti sui requisiti per l'account AWS e le subnet create in tale account.
    Opzione Descrizione
    Salta per ora Se non si dispone di un account AWS o non si desidera connettersi a uno di essi, è possibile rimandare questo passaggio fino a un massimo di 14 giorni. Questa opzione è attualmente disponibile solo per SDDC a host singolo.
    Usa un account AWS esistente Nel menu a discesa Scegli un account AWS, selezionare un account AWS per utilizzare un account AWS precedentemente connesso a un altro SDDC. Se nell'elenco a discesa non è elencato alcun account, è necessario collegarsi a un nuovo account AWS.
    Collegati a un nuovo account AWS Nel menu a discesa Scegli un account AWS. selezionare Collegati a un nuovo account AWS, e seguire le istruzioni visualizzate nella pagina. La Console VMC mostra l'avanzamento della connessione.
  6. Selezionare un VPC e una Subnet dal menu a discesa, quindi fare clic su Avanti.
  7. (Facoltativo) Fare clic su AVANTI per configurare la subnet di gestione nell'SDDC.
    Immettere un intervallo di indirizzi IP per la subnet di gestione come blocco CIDR, o lasciare vuota la casella di testo per utilizzare il valore predefinito, ovvero 10.2.0.0/16. Non è possibile modificare questi valori dopo la creazione dell'SDDC, per cui tenere presente quanto segue quando si specifica l'intervallo di indirizzi della subnet di gestione:
    • Selezionare un intervallo di indirizzi IP che non si sovrapponga alla subnet AWS a cui ci si sta connettendo. Se si intende connettere l'SDDC a un data center in locale, l'intervallo di indirizzi IP della subnet deve essere univoco all'interno dell'infrastruttura di rete aziendale. Non può sovrapporsi all'intervallo di indirizzi IP di una delle reti in locale. Per un elenco completo degli indirizzi IPv4 riservati da VMware Cloud on AWS, vedere Indirizzi di rete riservati nella guida di Rete e sicurezza di VMware Cloud on AWS.
    • Se si distribuisce un SDDC a host singolo, l'intervallo di indirizzi IP 192.168.1.0/24 è riservato per la rete di elaborazione predefinita dell'SDDC. Se si specifica un intervallo di indirizzi di rete di gestione che si sovrappone a tale indirizzo, la creazione di un SDDC a host singolo non riuscirà. Se si distribuisce un SDDC multi-host, durante la distribuzione non viene creata alcuna rete logica del gateway di elaborazione, per cui è necessario crearne una dopo la distribuzione dell'SDDC.
    • I blocchi CIDR di dimensioni 16, 20 o 23 sono supportati e devono trovarsi in uno dei blocchi di "spazio di indirizzamento privato" definiti da RFC 1918 (10.0.0.0/8, 172.16.0.0/12 o 192.168.0.0/16). Il fattore principale nella scelta delle dimensioni del blocco CIDR di gestione è rappresentato dai requisiti di scalabilità previsti per l'SDDC. Il blocco CIDR di gestione non può essere modificato dopo la distribuzione dell'SDDC, per cui un blocco /23 è appropriato solo per gli SDDC che non richiederanno una grande crescita della capacità.
      Dimensioni del blocco CIDR Numero di host (ZD singola) Numero di host (più ZD)
      23 27 22
      20 251 246
      16 Vedere Valori massimi di configurazione di VMware.
      Nota:

      Poiché VMware Cloud on AWS riserva la capacità di aggiungere host (e i relativi indirizzi IP) a ogni SDDC al fine di soddisfare i requisiti di SLA durante le operazioni di manutenzione, o in caso di errore dell'host, il numero di host utilizzabili è ridotto da quanto mostrato qui di due per SDDC, più uno in più per cluster. Ciò significa che, ad esempio, un SDDC con due cluster e un CIDR di gestione /23 dispone di indirizzi IP sufficienti per distribuire fino a 23 host. Gli indirizzi rimanenti sono riservati per essere utilizzati quando necessario dagli host distribuiti per soddisfare i requisiti SLA.

  8. Dichiara di aver compreso e di assumerti le responsabilità dei costi da sostenere quando distribuisci un SDDC, quindi fai clic su DISTRIBUISCI SDDC per creare l'SDDC.
    Gli addebiti iniziano quando fai clic su DISTRIBUISCI SDDC. Non è possibile sospendere o annullare il processo di distribuzione dopo l'avvio. Non sarà possibile utilizzare l'SDDC finché la distribuzione non è giunta al termine. La distribuzione richiede in genere circa due ore.

Operazioni successive

Dopo aver creato l'SDDC, eseguire i passaggi seguenti:

  • Configurare una connessione VPN al gateway di gestione.
  • Per gli SDDC su scala completa, è necessario configurare un segmento logico per la rete delle macchine virtuali del carico di lavoro. Gli SDDC a host singolo hanno un segmento logico predefinito. Dopo la creazione, nella scheda dell'SDDC viene visualizzato un banner che indica se è necessario creare un segmento logico. Vedere Creazione di un segmento di rete.
  • Per gli SDDC a host singolo, nella scheda dell'SDDC viene visualizzato un banner per indicare che è stato creato un segmento logico predefinito per questo SDDC. Se questo segmento predefinito causa un conflitto, eliminarlo e crearne uno nuovo. Vedere Creazione di un segmento di rete.