I gruppi smart sono gruppi personalizzabili in Workspace ONE UEM powered by AirWatch che determinano quali piattaforme, dispositivi e utenti riceveranno un'applicazione assegnata, un libro, un criterio di conformità, un profilo dispositivo o il provisioning.

Al momento della creazione, i gruppi vengono basati in genere sulla struttura aziendale interna: la posizione geografica, la business unit e il dipartimento. Ad esempio, "Vendite aziendali" e "Asia". Con i gruppi smart, è possibile fornire contenuti e impostazioni in base alla piattaforma, al modello, al sistema operativo, all'etichetta del dispositivo o al gruppo utente. Puoi anche distribuire i contenuti a utenti individuali attraverso vari gruppi.

Puoi creare i gruppi smart quando carichi i contenuti e definisci le impostazioni. È comunque possibile crearli in qualsiasi momento e assegnarli successivamente.

Il vantaggio principale dei gruppi smart è il fatto che siano riutilizzabili. Creare una nuova assegnazione ogni volta che si aggiungono contenuti o si definisce un profilo o un criterio può essere intuitivo; definendo gli assegnatari ai gruppi smart una sola volta, tuttavia, è possibile includere tali gruppi nella definizione dei contenuti.

Visualizzazione elenco gruppi smart

Per visualizzare l'elenco completo di gruppi smart, andare su Gruppi e impostazioni > Gruppi > Assegnazione gruppi. L’amministratore può visualizzare solo i gruppi che gestisce in base alle autorizzazioni che gli sono state assegnate.

La schermata mostra un tipico elenco di gruppi smart con uno di essi selezionato, con i pulsanti Assegna ed Elimina visualizzati.

È possibile visualizzare informazioni dettagliate selezionando i link nelle colonne Gruppi, Assegnazioni, Esclusioni e Dispositivi.

  • Selezionando i link nelle colonne Assegnazioni o Esclusioni verrà mostrata la schermata Visualizza assegnazione dei gruppi smart.
  • Selezionando un link nella colonna Dispositivi sarà caricata la schermata Dispositivi > Visualizzazione elenco con i soli dispositivi inclusi nel gruppo smart.
  • È possibile filtrare la collezione di gruppi in base al Tipo di gruppo (Smart, Organizzativo, Utente o tutti) o allo stato Assegnato (nel caso il gruppo sia stato assegnato, escluso, entrambi o né l'uno o l'altro).
  • Puoi anche assegnare un gruppo smart direttamente dall'elenco.

Annullare l'assegnazione di un gruppo smart

È possibile annullare l'assegnazione di un gruppo smart a un'applicazione, un libro, un criterio, un profilo o un prodotto. L'azione rimuove i contenuti associati da tutti i dispositivi appartenenti al gruppo smart.

  1. Per annullare l'assegnazione di gruppi smart ad applicazioni, libri, criteri di conformità, profili di dispositivi o provisioning di prodotto, seguire i percorsi illustrati.
    • App native: andare su Risorse > App > Native e selezionare la scheda Interne, Pubbliche o Acquistate.
    • Libri: andare su Risorse > Libri > Visualizzazione Elenco e selezionare la scheda Interni, Pubblici o Acquistati.
    • Criterio di conformità: andare su Dispositivi > Criteri di conformità > Visualizzazione Elenco.
    • Profilo del dispositivo: andare su Risorse > Profili e basi di confronto > Profili.
    • Provisioning del prodotto: andare su Dispositivi > Provisioning > Visualizzazione Elenco prodotti.
    • Script: andare su Risorse > Script.
    • Sensori: andare su Risorse > Sensori.
    • Finestre temporali: andare su Risorse > Finestre temporali.
  2. Individua il contenuto o l'impostazione dall'elenco e seleziona l'icona Modifica (l'icona di modifica ha la forma di una matita grigia) dal menu azioni. In alternativa, è possibile selezionare una casella di controllo o un pulsante di opzione a sinistra dell'elenco.
  3. Selezionare la scheda Assegnazione o individuare la casella di testo Gruppi smart.
  4. Seleziona Elimina (X) accanto al gruppo smart per cui desideri annullare l'assegnazione. Questa azione non elimina il gruppo smart, ma rimuove semplicemente l'assegnazione dalle impostazioni salvate.
  5. Segui la procedura necessaria per Salvare le tue modifiche.

Eliminare un gruppo smart

Quando non desideri più utilizzare un gruppo smart, puoi eliminarlo. Puoi eliminare solo un gruppo alla volta. Se selezioni più gruppi smart, il pulsante Cancella non sarà più disponibile.

Per eliminare un gruppo smart, verificare che non sia assegnato a nessun prodotto del dispositivo. Se si è certi che il gruppo smart che si desidera eliminare non è assegnato, effettuare le seguenti operazioni.

  1. Vai su Gruppi e impostazioni > Gruppi > Gruppi assegnazione e trova il gruppo smart che vuoi eliminare dall'elenco.
  2. Seleziona la casella di controllo a sinistra del gruppo smart da eliminare.
  3. Seleziona Elimina dal menu di azioni visualizzato.

Risultati: il gruppo smart non assegnato è stato rimosso.

Modificare un gruppo smart

È possibile modificare un determinato gruppo smart. Qualsiasi modifica eseguita ad un gruppo smart influenzerà tutti i criteri e profili assegnati a quel gruppo smart.

Ecco un esempio di un tipico caso in cui è necessario modificare un gruppo smart. Un gruppo smart per dirigenti è assegnato a un criterio di conformità, un profilo di dispositivo e due app interne. Se desideri escludere alcuni dei dirigenti da uno o più elementi contenuti assegnati, puoi modificare il gruppo smart specificando le Esclusioni. Questa azione impedisce l'installazione sui dispositivi dei dirigenti esclusi non solo delle due app interne ma anche del profilo dispositivo e dei criteri di conformità.

  1. Vai su Gruppi e impostazioni > Gruppi > Gruppi di assegnazione.
  2. Seleziona l'icona di modifica (l'icona di modifica ha forma di una matita grigia) che si trova a sinistra del gruppo smart elencato da modificare. Puoi anche selezionare il nome del gruppo smart nella colonna Gruppo. Verrà visualizzata la pagina Modifica gruppo smart con le sue impostazioni esistenti.
  3. Nella pagina Modifica gruppi smart, modificare i Criteri o i Dispositivi e utenti (in base al tipo di gruppo con il quale è stato salvato), quindi selezionare Avanti.
  4. Nella pagina Visualizza assegnazioni è possibile visualizzare quali profili, applicazioni, libri, provisioning e criteri potrebbero di conseguenza essere aggiunti o rimossi dai dispositivi
  5. Seleziona Pubblica per salvare le modifiche del gruppo smart. Tutti i profili, le app, i libri, il provisioning e i criteri legati a questo gruppo smart si aggiornano in base a questa modifica.

Risultati: Il registratore degli Eventi della Console registra le modifiche apportate ai gruppi smart, tra cui le modifiche dell'autore, i dispositivi aggiunti e quelli rimossi.

Cercare eventi dei gruppi smart con il registratore degli eventi della console

È possibile tenere traccia delle modifiche apportate ai gruppi smart, nonché delle date e degli autori delle modifiche, mediante il registratore degli Eventi della console. Questo tipo di monitoraggio può essere utile per la risoluzione dei problemi dei dispositivi.

  1. Vai su Monitor > Report e analisi > Eventi > Eventi della console.
  2. Seleziona Gruppi smart dal filtro a discesa del Modulo all'inizio dell'elenco Evento della console.
  3. Applica ulteriori filtri a seconda delle necessità, tra cui Intervallo di date, Severità e Categoria.
  4. Dove applicabile, seleziona il link ipertestuale nella colonna Dati degli eventi per ottenere dettagli aggiuntivi utili per la ricerca.

Creare un gruppo smart

Per assegnare un gruppo smart a un'applicazione, un libro, un criterio di conformità, un profilo del dispositivo o un provisioning di prodotto, è necessario creare prima un gruppo smart.

Guardare il seguente video per conoscere i cinque suggerimenti sulle migliori pratiche per la creazione di gruppi smart.
  1. Selezionare il gruppo al quale il nuovo gruppo smart si applica e dal quale verrà gestito. La selezione di un gruppo è facoltativa.
  2. Vai su Gruppi e impostazioni > Gruppi > Gruppi assegnazione e quindi seleziona Aggiungi gruppo smart.
  3. Digita un Nome per il gruppo smart.
  4. Facoltativamente, puoi abilitare l' Anteprima del dispositivo per visualizzare i dispositivi che sono inclusi nel gruppo smart progettato. Questa anteprima del dispositivo è disattivata per impostazione predefinita per migliorare le prestazioni.
  5. Configura il tipo del gruppo smart.
    Scegli tra:
    • Criteri: l’opzione Criteri funziona al meglio per gruppi con un elevato numero di dispositivi (più di 500) che ricevono aggiornamenti generali. in quanto i dettagli inerenti di questi gruppi possono raggiungere tutti i terminali della flotta mobile.
    • Dispositivi o utenti: l'opzione Dispositivi o utenti funziona al meglio per gruppi con un minor numero di dispositivi (500 o meno) che ricevono aggiornamenti sporadici, anche se importanti, a causa del livello dettagliato a cui è possibile selezionare i membri del gruppo.
      Nota: Passando da Criteri a Dispositivi o utenti, ogni dato inserito o selezione effettuata in precedenza verranno cancellati.
      1. Per il tipo di Criteri, seleziona i parametri da aggiungere al gruppo smart. Se non vengono effettuate selezioni nelle impostazioni, il filtro non viene applicato per i criteri.
        Impostazione Descrizione
        Gruppo Questa opzione di criteri filtra i dispositivi in base ai gruppi selezionati. È possibile selezionare più di un gruppo.

        È necessario selezionare un gruppo di tipo Cliente o un sottogruppo con un gruppo principale di tipo Cliente. Non è consentito assegnare il gruppo smart a un gruppo di tipo non cliente. Per ulteriori informazioni, consultare Modifica dei gruppi e Creare gruppi.

        Gruppo utenti Questa opzione di criteri filtra i dispositivi in base ai gruppi utente selezionati. È possibile selezionare più di un gruppo utente.
        Proprietà Questa opzione di criteri filtra i dispositivi in base al tipo di proprietà selezionato.
        Etichette Questa opzione di criteri filtra i dispositivi in base alle etichette del dispositivo. È possibile selezionarne più di una.
        Piattaforma e sistema operativo

        Questa opzione di criteri filtra i dispositivi in base alla piattaforma e al sistema operativo selezionati. È possibile selezionare più combinazioni.

        Nonostante la piattaforma sia un criterio interno a un gruppo smart, la piattaforma configurata nel profilo o nel criterio di conformità del dispositivo avrà sempre la precedenza su di essa. Ad esempio, se si crea un profilo di dispositivo iOS e lo si assegna a un gruppo smart, il profilo viene assegnato solo a dispositivi iOS anche se il gruppo smart include dispositivi Android.

        OEM e Modello

        Questa opzione dei criteri si applica solo alle selezioni delle piattaforme Android e Windows Desktop effettuate in Piattaforma e sistema operativo.

        Puoi selezionare uno o più produttori di apparecchiature originali e più modelli per ogni OEM.

        Nuovi OEM e modelli Android vengono aggiunti al menu a discesa quando i dispositivi vengono registrati o sincronizzati.

        Modello (legacy)

        Questa opzione dei criteri consente di filtrare per modello i dispositivi non Android e non Windows Desktop. I singoli modelli visualizzati dipendono dalle scelte in Piattaforma e sistema operativo.

        Selezionali dall'elenco dei modelli presentati da includere nel gruppo smart.

        Versione OEM aziendale

        Questa opzione di criteri filtra i dispositivi in base alla versione OEM aziendale. Puoi selezionare più di una versione OEM aziendale.

        Una versione OEM aziendale è una classificazione basata sul software, applicabile ai modelli dei dispositivi OEM. Ad esempio, una versione OEM aziendale può essere un supporto software supplementare per dispositivi come Motorola Mobility Extensions (MX) o Samsung SAFE. Una versione OEM aziendale può anche essere una variante OEM particolare del sistema operativo Android come quelle offerte, tra gli altri, da Honeywell, LG e Sony.

        Tipo gestione Filtra i dispositivi in base al modo in cui sono gestiti.
        Categoria registrazione Filtra i dispositivi in base al modo in cui sono registrati.
        Aggiunte Questa opzione di criteri aggiunge singoli dispositivi e utenti non inclusi nei criteri di filtro. È possibile selezionare più di un dispositivo e più di un utente.
        Esclusioni Questa opzione di criteri esclude singoli dispositivi, utenti e gruppi utente inclusi nei criteri di filtro. È possibile escludere più di un dispositivo, più di un utente e più di un gruppo utente.
      2. Scegli Dispositivi o utenti per assegnare contenuti e impostazioni a casi speciali al di fuori dei criteri generali per la mobility aziendale. Inserire il nickname del dispositivo nel campo Dispositivi e il nome utente (nome o cognome) nel campo Utenti. È necessario aggiungere almeno un dispositivo o un utente altrimenti il gruppo smart non verrà salvato.
        Impostazione Descrizione
        Dispositivi Aggiungere un dispositivo a questo Gruppo smart inserendo il nickname del dispositivo. È possibile aggiungere più di un dispositivo con questo metodo.
        Utenti Aggiungere utenti a questo Gruppo smart inserendo il nome utente, il nome o il cognome. È possibile aggiungere più di un utente con questo metodo.

Creare e assegnare un Gruppo smart

Puoi creare un gruppo smart definito da: piattaforma, assegnazione, gruppo utente, versione sistema operativo, modello, etichetta del dispositivo, OEM aziendale e persino singoli dispositivi per Nickname.

Ad esempio, puoi creare un gruppo smart contenente tutti i dispositivi iPhone dei dipendenti con versione iOS precedente alla 9.0.2. Aggiungere a questo gruppo smart tutti i dispositivi HTC con Android versione 2.0 con versione 4.1 o superiore. Al di fuori di questo gruppo, puoi escludere dispositivi nel gruppo utente "tempo pieno". A questo pool ad elevato tasso di personalizzazione, puoi assegnare 10 profili dispositivo, 10 applicazioni o un criteri di conformità.

*Potrebbero essere applicate alcune restrizioni a causa della natura multipiattaforma di questo pool personalizzato di dispositivi. Ad esempio, potrebbero esserci app che desideri assegnare che non offrono una versione Android.

Puoi assegnarle a un gruppo smart in due modi.

Assegnare un gruppo smart durante la creazione di un prodotto del dispositivo

È possibile assegnare un gruppo smart durante la procedura di aggiunta o creazione di un'applicazione, un libro, un criterio di conformità, un profilo del dispositivo, un canale video o un provisioning di prodotto.

  1. Imposta il menu a discesa Gruppi assegnati.
  2. Seleziona un gruppo smart dal menu a discesa. I gruppi smart disponibili sono gestiti solo all'interno del gruppo a cui si sta aggiungendo la risorsa o di un relativo sottogruppo.
  3. Se nessun gruppo smart coincide con il criterio assegnato desiderato, allora seleziona l'opzione Crea un nuovo gruppo smart. È possibile assegnare più gruppi smart a ogni applicazione, libro, criterio di conformità, profilo di dispositivo, o provisioning di prodotto.
  4. Seleziona Salva per includere l'assegnazione.

Assegnare gruppi smart durante la relativa gestione

Puoi assegnare un gruppo smart anche mentre lo stai gestendo.

  1. Per visualizzare l'elenco completo di gruppi smart, andare su Gruppi e impostazioni > Gruppi > Assegnazione gruppi.
  2. Seleziona uno o più gruppi smart da assegnare e clicca su Assegna. Viene visualizzata la pagina Assegna. Seleziona il link Gruppi in cima alla pagina Assegna per visualizzare la pagina Gruppi. In questa pagina sono visualizzati i gruppi che gestiscono i gruppi smart. Tornare alla pagina Assegna selezionando il pulsante Chiudi.
  3. Nella pagina Assegna, utilizza la casella di ricerca per visualizzare l'elenco dei prodotti disponibili e assegnalo ai gruppi smart selezionati.
  4. Seleziona Avanti per visualizzare la pagina Visualizza assegnazione dispositivo e conferma lo stato di assegnazione.
  5. Selezionare Salva e pubblica.

Escludere i gruppi dai profili e dai criteri

È possibile escludere dei gruppi dall'assegnazione dei profili di dispositivo e dei criteri di conformità con la stessa facilità con cui si assegnano gruppi a questi prodotti di dispositivo.

Prima di iniziare questa attività, è necessario disporre di gruppi definiti. Quanto meno, devi creare un gruppo smart costituito dagli utenti che desideri escludere. Questa attività consente di creare rapidamente un nuovo gruppo smart, ma se si preferisce escludere un gruppo di organizzazioni o un gruppo di utenti, consultare rispettivamente Creare gruppi e Gruppi utente.
  1. Durante l'aggiunta di un profilo o criterio di conformità del dispositivo, seleziona accanto all'impostazione Esclusioni per visualizzare l'opzione Gruppi esclusi.
  2. Nell'impostazione Gruppi esclusi, seleziona i gruppi che vuoi escludere dall'assegnazione di questo profilo o criterio.
    • Se immetti alcune lettere iniziali del nome del gruppo, la funzione di ricerca automatica mostrerà tutti i gruppi il cui nome corrisponde alla stringa immessa.
    • Puoi selezionare uno o più gruppi, gruppi di utenti o gruppi smart.
    • In alternativa, puoi creare un nuovo gruppo smart selezionando il pulsante Crea gruppo smart.
  3. Seleziona Salva e pubblica (per i profili di dispositivo) o Avanti (per i criteri di conformità) e continuare il processo relativo a tali attività.

    Se selezioni lo stesso gruppo smart in entrambi i campi Gruppi assegnati e Gruppi esclusi, il profilo o il criterio non potrà essere salvato.

Passaggi successivi:: visualizza l'anteprima dei dispositivi interessati selezionando Visualizza assegnazione dispositivo.

Come creare un gruppo smart in modo intelligente, attività complementare associata al video

La presente è un'attività complementare associata al video con lo stesso titolo, visualizzato nella parte superiore di questa pagina. In una scheda del browser è possibile riprodurre il video interrompendolo quando necessario, mentre in un'altra scheda è possibile scorrere all'interno di questa attività che include tutti i dettagli omessi nel video.

1. Passare al gruppo da cui si desidera gestire il gruppo smart

I pacchetti di contenuti come i profili dei dispositivi, i criteri di conformità, le app, i libri e così via, vengono creati e gestiti da un gruppo specifico, proprio come i dispositivi. È possibile includere questi pacchetti di contenuti in un gruppo smart solo se il gruppo smart viene creato dallo stesso gruppo da cui sono stati creati i pacchetti di contenuti.

Utilizzare il selettore del gruppo per passare al sottogruppo che contiene i pacchetti di contenuti (app, libri, profili dei dispositivi, criteri di conformità e così via) che si desidera includere nel gruppo smart. È possibile identificare il gruppo gestito per qualsiasi pacchetto di contenuti. Selezionare il pacchetto di contenuti dalla relativa visualizzazione Elenco, quindi rivedere l'opzione selezionata Gestito da.

Ad esempio, se si desidera assegnare un profilo di dispositivo a un gruppo smart, è necessario andare su Risorse > Profili e basi di confronto > Profili, individuare all'interno dell'elenco il nome del profilo del dispositivo che si intende assegnare al gruppo smart e vedere la colonna Gestito da per tale profilo. Tale gruppo è quello in cui ci si sposta prima di creare il gruppo smart.

Si tenga presente che si ha ancora accesso ai contenuti creati in tutti i gruppi principali al di sopra del gruppo in cui ci si è spostati. Ciò significa che è possibile assegnare contenuti al gruppo smart dal gruppo di cui si fa parte, nonché da tutti i gruppi principali.

2. Creare il gruppo smart

Una volta che si fa parte del gruppo che contiene i pacchetti di contenuti in questione, procedere con la creazione del gruppo smart.

  1. Andare su Gruppi e impostazioni > Gruppi > Gruppi di assegnazione.
  2. Selezionare il pulsante Aggiungi gruppo smart. Viene visualizzata la schermata Crea nuovo gruppo smart.
  3. Assegna un nome consente di assegnare al gruppo un nome simile al titolo di un quotidiano, fornendo un riepilogo dei contenuti. Assegnando al gruppo smart un nome che descriva i dispositivi stessi, sarà possibile assegnare contenuti allo stesso gruppo smart in futuro.
    • Si tenga presente che assegnando al gruppo smart un nome funzionale anziché uno che rappresenti i dispositivi stessi, è più probabile che in futuro si creino altri gruppi smart che rappresentano lo stesso set di dispositivi per ogni nuova funzione. Ciò comporta un dispendio di risorse e un notevole carico di lavoro per la Workspace ONE UEM Console.
      • Ad esempio...
      • ...mantenendo un singolo gruppo smart per gli "impiegati non esenti" contenente 2.500 dispositivi, è possibile effettuare e annullare con facilità l'assegnazione dei pacchetti di contenuti in base alle esigenze per tutta la durata della flotta. Tutti i 2.500 dispositivi possono essere serviti indefinitamente dallo stesso gruppo smart.
      • Confrontiamo questa pratica semplificata con l'avere dodici gruppi smart con nome funzionale, ciascuno contenente gli stessi 2.500 dispositivi e con contenuti diversi assegnati. La Workspace ONE UEM Console deve impiegare una quantità eccessiva di cicli della CPU per stare al passo con tutti i gruppi smart, rallentando gli altri processi.
      • Il momento opportuno per creare un nuovo gruppo smart è quando si identifica un sottoinsieme dei 2.500 dispositivi che deve essere trattato in modo diverso rispetto agli altri, ad esempio app diverse, criteri di rete diversi o profili diversi. Anche in questo caso, è necessario assegnare al nuovo gruppo smart un nome che rappresenti i dispositivi, anziché un nome che ne descriva la funzione desiderata.
  4. Selezionare il Tipo di gruppo smart corretto. Nella maggior parte dei casi, il tipo che si seleziona di preferenza è Criteri, in quanto offre la massima flessibilità e personalizzazione. In caso di scenari specifici, come il contesto di formazione descritto nel video, è più opportuno il tipo Dispositivi e utenti.
  5. Selezionare i Criteri migliori. Posizionando il puntatore del mouse sul badge informativo di ogni categoria di criteri, verrà visualizzato un popup che descrive il modo in cui la categoria filtra la flotta di dispositivi.
  6. Selezionare Aggiunte ed Esclusioni. Come indicato nel video, queste due categorie di criteri offrono la massima libertà, anche se il dispositivo aggiunto o escluso è in contraddizione con ogni altra categoria appena definita.
    • Ad esempio, se si desidera includere nel gruppo smart solo iPhone Apple, specificando inoltre un numero di versione iOS, è possibile sfidare tale regola integrando nella categoria Aggiunte utenti iPad e persino dispositivi macOS, a condizione che i contenuti assegnati siano compatibili sia con iOS che con macOS.
    • Consideriamo un altro esempio: se si crea un gruppo smart che contiene dispositivi per tutti i manager, assegnandovi profili, criteri e app solo per manager si ha la libertà di includere un dispositivo usato da un tirocinante in management, preparandolo così al nuovo ruolo. Per contro, è possibile creare un'Esclusione di un dispositivo all'interno del pool dei manager, rendendo i relativi profili di gestione, criteri e app non disponibili al suddetto dispositivo. Le possibilità sono svariate.

3. Assegnare il gruppo smart

Esistono 2 scenari diversi in cui assegnare i gruppi smart.

  1. Assegnare il gruppo smart direttamente dopo averlo creato.
    1. Andare su Gruppi e impostazioni > Gruppi > Gruppi di assegnazione
    2. Trovare e selezionare il gruppo smart appena creato inserendo un segno di spunta nella casella di controllo a sinistra dell'elenco.
    3. Selezionare il pulsante Assegna. Viene visualizzata la schermata Assegna
    4. Selezionare profili e criteri dall'elenco disponibile, che si basa sul gruppo di cui si fa attualmente parte. Gli unici profili dei dispositivi e criteri di conformità disponibili per la selezione sono 1) quelli creati nel gruppo di cui si fa attualmente parte e 2) quelli creati nello stesso gruppo smart selezionato.
  2. Assegnare il gruppo smart direttamente dopo aver creato il pacchetto dei contenuti. Ciò include non solo i profili dei dispositivi e i criteri di conformità ma anche app, libri, prodotti, script, sensori e finestre temporali.
    1. Passare alla visualizzazione Elenco per il tipo di contenuto a cui si desidera assegnare il gruppo smart.
      • App native: andare su Risorse > App > Native e selezionare la scheda Pubbliche o Interne.
      • Libri: andare su Risorse > Libri > Visualizzazione Elenco e selezionare la scheda Interni, Pubblici o Acquistati.
      • Criterio di conformità: passa a Dispositivi > Criteri di conformità > Visualizzazione elenco.
      • Profilo del dispositivo: andare su Risorse > Profili e basi di confronto > Profili.
      • Provisioning del prodotto: andare su Dispositivi > Provisioning > Visualizzazione elenco prodotti.
      • Script: andare su Risorse > Script.
      • Sensori: andare su Risorse > Sensori.
      • Finestre temporali: andare su Risorse > Finestre temporali.
    2. Individua il contenuto o l'impostazione dall'elenco e seleziona l'icona Modifica (l'icona di modifica ha la forma di una matita grigia) dal menu azioni. In alternativa, è possibile selezionare una casella di controllo o un pulsante di opzione a sinistra dell'elenco.
    3. Selezionare il pulsante Assegna o la scheda Assegnazione, in base alla disposizione della schermata. Individuare e fare clic sulla casella di testo Gruppi smart, quindi selezionare il gruppo smart dal menu a discesa visualizzato.