Oltre ai metodi di azione che è possibile configurare nella procedura guidata Notifica personalizzata di Servizi Hub, è possibile configurare metodi di azione aggiuntivi quando si utilizza l'API del servizio Notifiche per creare notifiche.

Per visualizzare esempi di codice per queste notifiche di azione, passare alla scheda della documentazione nella pagina dell'API del servizio Notifiche di Workspace ONE, https://code.vmware.com/apis/402#/Notifications.

  • “action_key”:”OPEN_IN”. Effettuare una chiamata API per aprire un URL specifico nel browser predefinito del sistema. Ad esempio, creare una notifica di modifica della password che includa l'azione di modifica della password con un collegamento all'URL di modifica della password.
  • “action_key”:”DIRECT”. Effettuare una chiamata API all'URL specifico con il valore "type" come metodo HTTP e il valore "request" contenente campi hardcoded inviati come payload quando viene eseguita la chiamata API. Ad esempio, creare una domanda di sondaggio che richiede una risposta Sì o No. Quando un utente fa clic per rispondere alle domande, la risposta, Sì o No, viene inviata all'URL indicato.
  • “action_key”:”USER_INPUT”. Effettuare una chiamata API a un URL specifico con il valore "type" come metodo HTTP in cui l'utente immette un input che viene inviato con il payload. Ad esempio, creare una notifica Accetta/Rifiuta in cui il destinatario deve aggiungere un commento quando rifiuta la richiesta. Questa risposta viene inviata come payload della chiamata API all'URL specificato.

Quando si utilizza DIRECT o USER_INPUT come tipo di azione, assicurarsi che l'URL utilizzato non necessiti dell'autenticazione per l'accesso. Se è necessario un token di autorizzazione, la chiamata API non riesce. Vedere la documentazione relativa all'API del servizio Notifiche per alcuni esempi del codice API da utilizzare.