Impostare il criterio Elastic DRS in un cluster da ottimizzare in base alle esigenze dei carichi di lavoro.

In un nuovo SDDC, Elastic DRS utilizza il criterio Scalabilità orizzontale dell'archiviazione predefinita aggiungendo gli host solo quando l'utilizzo dello spazio di archiviazione raggiunge l'80%. È possibile selezionare un criterio diverso se fornisce un supporto migliore per le macchine virtuali del carico di lavoro. Per qualsiasi criterio, la scalabilità orizzontale viene attivata quando un cluster raggiunge la soglia superiore per una risorsa qualsiasi. La scalabilità verticale viene attivata solo dopo che sono state raggiunte tutte le soglie inferiori. Vedere Funzionamento dell'algoritmo di Elastic DRS per ulteriori informazioni sulla logica della scalabilità orizzontale e della scalabilità verticale di EDRS.

Nota: Per gli SDDC con due host, è disponibile solo il criterio Scalabilità orizzontale dell'archiviazione predefinita.
Sono disponibili i seguenti criteri:
Ottimizzare per ottenere prestazioni migliori
Quando la scalabilità verticale viene eseguita, questo criterio rimuove gradualmente gli host per evitare rallentamenti delle prestazioni durante i picchi di domanda. Ha le soglie seguenti:
Risorsa Soglia superiore Soglia inferiore
CPU Utilizzo 90% Utilizzo 50%
Memoria Utilizzo 80% Utilizzo 50%
Archiviazione Utilizzo 80% Utilizzo 20%
Ottimizza per costo più basso
Quando la scalabilità verticale viene eseguita, questo criterio rimuove rapidamente gli host per mantenere le prestazioni di base, conservando al contempo il numero degli host al minimo. Ha le soglie seguenti:
Risorsa Soglia superiore Soglia inferiore
CPU Utilizzo 90% Utilizzo 60%
Memoria Utilizzo 80% Utilizzo 60%
Archiviazione Utilizzo 80% Utilizzo 20%
Ottimizza per scalabilità orizzontale rapida
Questo criterio aggiunge più host alla volta se la memoria o la CPU lo richiedono e aggiunge gli host in modo incrementale quando è necessario per l'archiviazione. Per impostazione predefinita gli host vengono aggiunti due alla volta, ma a partire da SDDC versione 1.14 è possibile specificare un incremento maggiore quando si necessita di una scalabilità più rapida per il ripristino di emergenza e casi d'uso simili. Quando si utilizza questo criterio, il tempo della scalabilità orizzontale aumenta in base al numero di host aggiunti e se l'incremento è notevole (12 host) può richiedere fino a 40 minuti in alcune configurazioni. È necessario rimuovere manualmente questi host quando non sono più necessari. Questo criterio ha le soglie seguenti:
Risorsa Soglia superiore Soglia inferiore
CPU Utilizzo 80% Utilizzo 0% (nessuna scalabilità verticale)
Memoria Utilizzo 80% Utilizzo 0% (nessuna scalabilità verticale)
Archiviazione Utilizzo 80% Utilizzo 0% (nessuna scalabilità verticale)
I criteri Elastic DRS sono basati su due variabili:
Dimensioni minime cluster
Numero minimo di host che consente la scalabilità EDRS. Quando vengono raggiunte le dimensioni minime del cluster, EDRS non può eseguire un'operazione di scalabilità verticale ma è comunque possibile rimuovere manualmente gli host finché non viene raggiunto il numero minimo di host dell'organizzazione.
Dimensioni massime cluster
Numero massimo di host che consente la scalabilità EDRS. Quando vengono raggiunte le dimensioni massime del cluster, EDRS non può eseguire un'operazione di scalabilità orizzontale, ma è comunque possibile aggiungere manualmente gli host finché non viene raggiunto il numero massimo di host dell'organizzazione.

Procedura

  1. Effettuare l'accesso alla Console VMC su https://vmc.vmware.com.
  2. Fare clic sull'SDDC, quindi selezionare Riepilogo.
  3. Nella scheda dell'SDDC o del cluster, fare clic su AZIONI e scegliere Modifica le impostazioni di EDRS.
  4. Selezionare il criterio di Elastic DRS che si desidera utilizzare.
    Il criterio Scalabilità orizzontale dell'archiviazione predefinita non ha alcun parametro. Per gli altri criteri, specificare almeno 3 in Dimensioni minime cluster e un valore coerente con il consumo di risorse del carico di lavoro previsto in Dimensioni massime cluster. L'opzione Dimensioni massime cluster si riferisce a CPU e memoria. Per mantenere la capacità di archiviazione e garantire la durata dei dati, il servizio può aggiungere un numero maggiore di host di quello specificato in Dimensioni massime cluster.
  5. Fare clic su Salva.