A partire dalle versioni di Servizi Hub Cloud di agosto 2020 e Workspace ONE UEM 2008, la gestione delle impostazioni del catalogo di Hub di Workspace ONE UEM è stata spostata nella console di Servizi Hub.

È possibile migrare le impostazioni del catalogo di Hub di Workspace ONE UEM nelle impostazioni del catalogo di Hub della console di Servizi Hub. Gli utenti possono continuare ad accedere al proprio catalogo di Hub tramite Workspace ONE Intelligent Hub.

Durante la migrazione, le impostazioni del catalogo delle app OG UEM del cliente vengono migrate in Servizi Hub e diventano le impostazioni a livello globale per il catalogo app di Hub. I modelli di Hub vengono creati per tutti gli OG secondari con impostazioni diverse dalle impostazioni OG del gruppo clienti. I modelli di Hub vengono assegnati ai gruppi smart UEM in base all'assegnazione dell'utente nell'OG.

Se non si desidera eseguire la migrazione delle impostazioni del catalogo di Workspace ONE UEM Hub, è possibile scegliere di ignorare l'opzione di migrazione nella console di Servizi Hub. Se si decide di ignorare l'opzione di migrazione, non è possibile eseguire la migrazione del catalogo di Workspace ONE UEM. È possibile creare modelli di Hub nella console di Servizi Hub, configurare le impostazioni del catalogo di Hub e assegnare gruppi smart Workspace ONE UEM ai modelli.

Processo di migrazione

Quando si esegue la migrazione delle impostazioni del catalogo di Hub di Workspace ONE UEM in Servizi Hub, i modelli di Hub vengono creati in base alla distribuzione dell'azienda del catalogo di Hub.

  • Le impostazioni globali predefinite configurate in Servizi Hub, incluso il branding, vengono applicate a ciascun modello. Se non si desidera utilizzare le impostazioni globali, è possibile personalizzare il modello.
  • Un modello di Hub viene creato durante la migrazione quando gli OG secondari sono diversi dall'OG clienti. Quando gli OG secondari hanno la stessa configurazione, ma diversi utenti, viene creato un solo modello. Ad esempio, la gerarchia dei gruppi OG include due gruppi secondari, C1 e C2. C1 e C2 sono configurati con le stesse impostazioni. L'OG cliente è configurato con impostazioni diverse. Durante la migrazione, i Servizi Hub creano un modello per C1 e C2 perché hanno la stessa configurazione e assegnano gruppi smart al modello.
  • I gruppi smart vengono creati in base ai gruppi di assegnazione dell'OG di Workspace ONE UEM. Le impostazioni del gruppo smart imitano le impostazioni di OG.
  • Le impostazioni della piattaforma abilitate per accedere al catalogo di Hub di Workspace ONE UEM vengono migrate alle impostazioni del catalogo di Hub di Servizi Hub. È possibile gestire le impostazioni della piattaforma per iOS, Android, Mac o Windows nelle impostazioni del catalogo di Hub dei modelli.
  • I modelli hanno la priorità nell'elenco dei modelli in base alla gerarchia di OG. Più basso è un gruppo secondario nella gerarchia degli OG, più alto è il modello associato nell'elenco Modelli.

Per ulteriori informazioni sui modelli di Hub, vedere Utilizzo dei modelli di Hub per personalizzare l'esperienza di Workspace ONE Intelligent Hub per i vari utenti (solo cloud).

Migrazione del catalogo di Hub in Servizi Hub

Quando Workspace ONE UEM utilizza Servizi Hub, è possibile migrare le impostazioni del catalogo app in Servizi Hub.

Nota: Se si seleziona Ignora nella sezione Ignora tutte le impostazioni del catalogo app nella pagina Migrazione della console di Servizi Hub, la pagina Esperienza di migrazione del modello di Hub viene eliminata e non è possibile eseguire la migrazione delle impostazioni del catalogo di Hub da Workspace ONE UEM. È possibile impostare manualmente i modelli di Hub. Vedere Come aggiungere un modello di Hub in Servizi Hub di Workspace ONE e assegnarlo ai gruppi (solo cloud).
  1. Per avviare la migrazione, accedere alla console di Servizi Hub.
  2. Se l'azienda può eseguire la migrazione, viene visualizzata la schermata Esperienza di migrazione del modello di Hub.
  3. Nella sezione delle impostazioni Migra tutto il catalogo app, fare clic su MIGRA.
  4. Al termine della migrazione, nella sezione passaggi successivi, fare clic su FINE.

Passare alla pagina Modelli per visualizzare l'elenco di modelli con priorità creato dalla migrazione. È possibile riassegnare priorità ai modelli, modificare i modelli, assegnare gruppi smart diversi ed eliminare modelli.

L'accesso dell'utente è ininterrotto. Se sono state apportate modifiche alle funzionalità del branding o del catalogo delle app in Servizi Hub, gli utenti possono visualizzare le modifiche quando accedono a Workspace ONE Intelligent Hub.

Le impostazioni del catalogo vengono rimosse da Workspace ONE UEM Console, Gruppi e impostazioni > Tutte le impostazioni > App > Workspace ONE > AirWatch Catalog > Generale > scheda Autenticazione o vengono visualizzate in sola lettura. Le impostazioni di sola lettura nella sezione Piattaforma elencate nella pagina si applicano alle versioni precedenti di Workspace ONE Intelligent Hub.