A partire da vSphere 8.0, vSphere Distributed Services Engine (vDSE) include l'infrastruttura virtuale come architettura distribuita con l'aggiunta di unità di elaborazione dati (DPU) note anche come SmartNic che abilitano l'offload delle funzionalità dell'infrastruttura dalle CPU dell'host o del server alle unità di elaborazione dati (DPU).

Per ulteriori informazioni sulle DPU, vedere Introduzione a VMware vSphere® Distributed Services EngineTM e all'accelerazione di rete tramite DPU

La compatibilità degli offload della rete consente di eseguire l'offload delle operazioni della rete nel dispositivo DPU. È possibile eseguire l'offload della funzionalità di rete dall'host ESXi a DPU per migliorare le prestazioni. vSphere Distributed Switch supportato da ESXi su DPU supporta le seguenti modalità:
  • Modalità non di offload prima dell'abilitazione di NSX: DPU viene utilizzato come NIC tradizionale.
  • Modalità di offload dopo l'abilitazione di NSX: viene eseguito l'offload della logica di inoltro del traffico dall'host ESXi al vSphere Distributed Switch supportato da DPU.

Gli host supportati da DPU sono associati al vSphere Distributed Switch. Viene configurato durante la creazione del commutatore distribuito. La compatibilità degli offload della rete non può essere modificata dopo l'associazione degli host al Distributed Switch. Ai Distributed Switch è possibile aggiungere solo host supportati da DPU. ESXi su DPU viene utilizzato come NIC tradizionale finché non viene configurato il nodo di trasporto di VMware NSX®. Il vSphere Distributed Switch in vCenter Server indica se l'offload della rete è consentito quando VMware NSX® è abilitato.

Funzionalità supportate da vSphere Distributed Switch supportato da DPU.
  • Creazione ed eliminazione di vSphere Distributed Switch.
  • Gestione della configurazione.
  • Controllo dell'integrità di vSphere Distributed Switch.
  • Link Aggregation Control Protocol (LACP).
  • Mirroring della porta.
  • LAN private.
  • Link Layer Discovery Protocol.
Nota: Funzionalità non supportate da vSphere Distributed Switch supportato da DPU.
  • Network I/O Control.
  • Criteri di traffic shaping.
  • Filtro DV.

Abilitazione degli offload della rete

Per abilitare gli offload della rete, è necessario eseguire più passaggi in vCenter Server e VMware NSX®.
Passaggio Soluzione
Creare un vSphere Distributed Switch Creare un vSphere Distributed Switch
Associare gli host al vSphere Distributed Switch Aggiunta di host a un vSphere Distributed Switch
Configurare il nodo di trasporto dell'host NSX Configurare il nodo di trasporto dell'host NSX nel cluster vSphere Lifecycle Manager abilitato per DPU
Visualizzare la topologia del vSphere Distributed Switch con gli offload della rete Visualizzazione della topologia del commutatore degli offload della rete