Utilizzare Workspace ONE UEM powered by AirWatch per inviare applicazioni Android pubbliche, applicazioni interne e applicazione web ai dispositivi Android.

In seguito all'approvazione, assegnare l'applicazione ai dispositivi utilizzando i gruppi smart, un sistema di Workspace ONE UEM che consente di raggruppare i dispositivi in base ai criteri definiti. Infine, assegnare le Condizioni per l'utilizzo.

Le applicazioni per le quali si esegue il push tramite l'integrazione di Workspace ONE UEM e Android offrono le stesse funzionalità di quelle scaricate da Google Play Store.

Tuttavia, è possibile utilizzare le funzionalità di Workspace ONE UEM per applicare i criteri per le applicazioni. Ad esempio, è possibile aggiungere le configurazioni che semplificano l'utilizzo delle app e configurare impostazioni per una maggiore sicurezza delle applicazioni.

  • Per una maggiore praticità, configurare l'opzione Invia configurazione applicazione. Le configurazioni delle app consentono di preconfigurare coppie chiavi/valore supportate e di eseguirne il push ai dispositivi, insieme all'applicazione. Esempi di valori supportati includono: nomi utente, password e impostazioni VPN. I valori supportati dipendono dall'applicazione.
  • Per aggiungere funzionalità di protezione, utilizzare i profili di Workspace ONE UEM per Android. I profili consentono di impostare codici d'accesso, applicare restrizioni e utilizzare certificati di autenticazione.

La console Workspace ONE UEM consente di eseguire il push delle versioni alfa, beta o di produzione. L'uso delle versioni alfa e beta delle app consente di eseguire il test di compatibilità e stabilità prima di eseguire il push della versione di produzione. È possibile selezionare gruppi smart specifici per il test e utilizzare la distribuzione flessibile per determinare quali utenti riceveranno una specifica versione dell'app. Se non si seleziona se eseguire il push della versione alfa o beta, viene assegnata automaticamente la versione di produzione.

Per ulteriori informazioni sull'assegnazione delle applicazioni, consultare Assegnazione di applicazioni per Android.

Importante: Le app per la produttività di VMware (Browser, Boxer, Content Locker e così via) non sono supportate con le distribuzioni di contenitori di Android Knox (legacy), come le modalità Dual Persona o Container Only, a causa di limitazioni tecniche relative alla separazione dei dati del contenitore Knox. La Workspace ONE Intelligent Hub gestisce il contenitore dall'esterno e non è in grado di comunicare con le app all'interno. Poiché le app richiedono un link diretto alla Workspace ONE Intelligent Hub per comunicare con la console di Workspace ONE UEM, le app non possono essere configurate all'interno del contenitore. Per poter utilizzare le app di produttività con Knox, è necessario che il dispositivo sia registrato utilizzando Android Enterprise su un dispositivo su cui è in esecuzione Knox 3. x o versione successiva.

Applicazioni Web Links per i dispositivi Android

Le applicazioni Web Links funzionano come un'applicazione su un dispositivo. Offrono agli utenti finali un modo per accedere a un URL direttamente da un'icona nel menu del dispositivo. L'utente finale vede l'icona e il titolo dell'applicazione Web Links, seleziona l'applicazione e si connette direttamente a un URL specificato.

Le applicazioni Web Links sono utili per la navigazione a URL estesi con molti caratteri. È possibile inserire icone di applicazioni Web Links sulla springboard. Queste icone connettono gli utenti finali ad archivi interni o schermate di accesso senza bisogno di aprire un browser e digitare un lungo URL.

È possibile aggiungere link Web come applicazione nella sezione App e libri di Workspace ONE UEM console. Per ulteriori informazioni sull'aggiunta di link Web per Android, vedere Aggiungere applicazioni Web Links.